PromozioneVN Calcio

Rus Vico – Due gol al Vitulazio per la vetta della classifica

Lombarder e Nappi piegano i casertani al Comunale di Palma Campania

Tre punti per tenere il passo dell’Albanova, vincente in quel di Somma, un’affermazione per continuare a sognare nei quartieri alti della classifica. La Rinascita Vico batte a domicilio il Vitulazio, in una partita segnata irrimediabilmente dagli episodi.
Partono bene gli ospiti in quel di Palma Campania, al Comunale infatti il primo squillo è di matrice rosanero con Cirelli che spara alto da posizione defilata. A seguire sale di regime il Vico ed arrivano le proteste al 14’ per un tocco di mano in area di rigore avversaria, è l’avvento del vantaggio che arriva al 24’: Lombarder è il più lesto del pacchetto offensivo a spizzare in rete l’interessante cross di Brancaccio per la gioia dei tifosi. La risposta del Vitulazio arriva sette minuti più tardi, su un calcio d’angolo Fisio colpisce di testa completamente dimenticato dalla difesa avversaria ma non inquadre lo specchio di porta. Errore grave che referta al duplice fischio il risultato parziale di 1 a 0.
La ripresa si apre con gli uomini di Rosi determinati a riacciuffare il risultato: al 51’ Allocca si traveste da Superman per disinnescare, in collaborazione con la traversa, il fendente alla distanza di Liccardi. La reazione si smorza al 67’, quando Aiello raccoglie la seconda ammonizione lasciando in dieci i suoi compagni di squadra. Terza espulsione in cinque partite per la compagine casertana costretta ad inseguire con un grave handicap. Passato lo spavento il Vico torna a guadagnare importanti porzioni di campo: l’ingresso di Nello Nappi favorisce la circolazione di palla e proprio il bomber col numero 18 regala l’illusione del gol al 78’; la palla, invece, non gonfia il lato sbagliato della rete a tre dalla fine, quando proprio Nappi trasforma il rigore abilmente procurato da Orefice. Giallurito ci resta secco e c’è l’abbraccio degli effettivi di Vico con la panchina. Passerelle con la girandola di cambi e titoli di coda dopo tre minuti.
Lo strapotere fisico gioca a favore degli uomini di Sanchez e gli ospiti possono poco: c’è lavoro da fare per il Vitulazio che deve limare alcune criticità evidenziate in questa quinta giornata.

 

RUS VICO – VITULAZIO 2 – 0
RINASCITA VICO: Allocca, Paduano, Manniello, Bracale, Battaglia, Carlino, Lombarder (89’ Buonagura), Orefice, Di Pietro (71’ Amendola), Brancaccio (83’ Caputo), Barone (61’ Nappi). A Disposizione: Beneduce, Aruta, Buonaiuto.

VITULAZIO: Giallurito, Fisio, Cervo (88’ Cicala), Carbonaro, Abate, Masturzo, Liccardi, Aiello, Ferraro, Cirelli (71’ Diglio), Fabozzi (92’ Sinacra). A Disposizione: Perrotta, Cuccari, Di Donato, Angelino.

GOL: 24’ Lombarder, 87’ Nappi.

AMMONITI: Orefice (Vico), Masturzo, Fabozzi (Vitulazio)

ESPULSI: Aiello al 22’ per doppia ammonizione

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close