VN Cultura

Unitas, il 5 gennaio serata di beneficenza per il progetto ‘Adotta l’Ospedale’: ospite d’eccezione Maurizio Casagrande

Anno nuovo, abitudini vecchie. “La felicità è reale solo se condivisa”. E’ questo lo slogan scelto dai soci dell’Unitas per promuovere la consueta serata di beneficenza, giunta alla sua quarta edizione. Anche quest’anno, alla vigilia dell’Epifania, l’associazione socio-culturale e di volontariato dell’agro nolano ha scelto di impiegare le proprie forze per dare un sostegno concreto all’utenza attraverso il progetto “Adotta l’Ospedale”. L’intero ricavato dell’evento – denominato “Serata in casa Unitas” e in programma lunedì 5 gennaio alle ore 20.30 presso il Teatro Umberto – sarà devoluto interamente all’Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola sotto forma di macchinari.

Ospite d’eccezione il comico napoletano Maurizio Casagrande. Impreziosiranno la serata anche l’attore Arturo Sepe e il gruppo Scacciapensieri: “La nostra volontà – spiega Maria Nunziata, presidente Unitas – è quella di contribuire, anche se in piccola parte, al miglioramento della struttura ospedaliera. In un periodo di forte crisi come questo crediamo che il volontariato e la beneficenza siano principi necessari per la ripresa e lo sviluppo del territorio in cui viviamo. Tutto il nostro impegno è sorretto dallo spirito altruista comune a tutti i soci, che hanno come unico interesse il bene dell’utenza e non fini secondari. Nel corso degli anni – prosegue – la lealtà dell’associazione è stata apprezzata da molte persone, e questo è per noi motivo di orgoglio ma soprattutto una spinta in più per continuare a portare avanti il progetto ‘Adotta l’Ospedale’.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close