Girone ISerie DVN Calcio

Turris – C’è il Castrovillari per la prossima trasferta

Corsa su più fronti per la promozione in Serie C

Importanti aggiornamenti per il cammino stagionale della Turris, parallelamente impegnata nel Girone I di serie D nazionale sia sul fronte del calcio giocato che su quello burocratico per conseguire il passaggio di categoria ed il ritorno in serie C.

IL PREPARTITA

Partiamo dai necessari lavori di adeguamento che attendono il “Liguori”: lungaggini burocratiche rischiano di destabilizzare la corsa contro il tempo che trova lo scadere definitivo a fine giugno, quando sarà necessario presentare domanda con un impianto di gioco totalmente a norma, come ratificato dai sopralluoghi federali. I corallini, intanto, dovranno contare su un altro avversario per questa battaglia, con il Taranto che torna in corsa per il ripescaggio perché il Tribunale Sportivo ha accettato il ricorso e rimodulato la penalizzazione di un punto in sanzione amministrativa di mille euro per inadempienze economiche; salta quindi il primo parametro di esclusione, con i pugliesi pronti a macinare punti ed approcciare la battaglia play-off.

La dimensione sportiva, parla del turno numero 28 con l’impegno in trasferta contro il Castrovillari. I cosentini vengono da una sconfitta ed hanno bisogno di punti per rientrare nella corsa play-off, il ruolino di marcia fra le mura amiche non è dei migliori, con venti punti conquistati e quattro sconfitte in quattordici gare interne. Alla corte di mister Marra, i lupi del Pollino trovano nell’ex Portici Pandolfi grande protagonista di questo cammino stagionale. La Turris, dal canto suo, potrà contare su un Longo in più, completamente ristabilito dall’infortunio che l’ha tenuto lontano un mese ed autore di una doppietta contro l’Igea Virtus Barcellona. Ancora ai box causa intervento di pulizia al ginocchio Fabiano: il centrocampista classe 2000 non dovrebbe essere disponibile in qanto non perfettamente ristabilito.

Su fronte designazioni arbitrali, arriva da Trento la giacchetta nera che dirigerà l’incontro: Matteo Dallapiccola dovrà gestire gli animi in una gara con tre punti importanti in palio ed un manto di gioco poco agevole che potrebbe causare interventi scomposti.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close