Girone ISerie DVN CalcioVN Sport

Torrecuso – Vittoria in rimonta sulla Battipagliese: allo stadio Ocone decide Iadaresta

Vittoria in rimonta del Torrecuso sulla Battipagliese. Tre punti per suggellare una settimana aspra di polemiche e toni accessi che non hanno di certo allietato la vigilia dell’incontro. Eppure in campo, con rabbia e grande orgoglio, l’undici di Dellisanti – squalificato nell’occasione – ha saputo rovesciare le sorti dell’incontro centrando un successo che ne consolida il quarto posto in chiave play-off. Per lo più rimpianti, invece, per la formazione bianconera, incapace di gestire il vantaggio e in dieci uomini proprio nel momento migliore della gara.

Allo stadio Ocone sprint Battipagliese nei primissimi minuti: all’ottavo Odierna testa i riflessi di Minichiello, che risponde presente, al 10′ Condermi smaschera i limiti difensivi della retroguardia locale infilandosi dalle retrovie senza opposizione alcuna e battendo Minichiello con un preciso lob che si insacca alle sue spalle. La reazione dei sanniti non si fa attendere, ma il pari arriva solo all’imbrunire del primo tempo: l’arbitro Lillo della sezione di Brindisi concede calcio di rigore per fallo di Agresta su Galizia, dal dischetto lo stesso Galizia non sbaglia e porta il risultato sull’1 a 1.

Totale equilibrio anche ad inizio ripresa: la Battipagliese va alla caccia del nuovo vantaggio, ma al 53′ la conclusione di Leone si spegne a lato. E’ invece il Torrecuso a completare la rimonta: al minuto 61 Galizia ci prova dalla distanza, Iadaresta corregge in rete rendendo vano il tentativo in tuffo di De Marino. Esulta la panchina locale, il Torrecuso è ora avanti e a mezzora dal gong può approfittare dei varchi concessi dai bianconeri per congelare l’incontro. Al 67′, proprio dagli sviluppi di un contropiede, Zerillo sfiora la traversa da buona posizione. La Battipagliese è però viva e al 70′ Signorelli sciupa tutto dalle parti di Minichiello. Le speranze degli ospiti si spengono sul secondo giallo che il direttore di gara estrae al 77′ ad Agresta: in dieci uomini la Battipagliese cala lentamente, ed anzi è il Torrecuso a sfiorare il tris nel finale con Galizia che si vede respingere sulla linea di porta il pallone del 3 a 1 da Odierna. Dopo 4 minuti di recupero cala il sipario all’Ocone: la Battipagliese resta ferma a quota 30 punti, il Torrecuso sale a 55, a -10 dalla capolista Akragas.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close