Senza categoria

Torre Annunziata – Villa comunale e teatro multimediale

300mila euro. A tanto ammonta l’importo complessivo dell’opera, secondo la progettazione esecutiva dell’intervento, per la realizzazione di un teatro multimediale nell’aula magna di via Provinciale Schiti 51 di Torre Annunziata.

Progetto approvato dalla giunta municipale oplontina al fine di poter richiedere le risorse economiche grazie all’ avviso pubblico della Città Metropolitana di Napoli, rivolto ai Comuni, per il finanziamento di progetti di costruzione e adeguamento strutturale e tecnologico di sale da destinare alla realizzazione di attività di spettacolo.

Aula magna del comune oplontino che oggi ospita, “Oltre le sedute del Consiglio comunale, anche iniziative promosse da associazioni culturali, ordini professionali e circoli didattici” che, come illustrato dall’assessore ai lavori pubblici, nonché vicesindaco, Luigi Ammendola, “Fu completata, all’epoca della realizzazione dell’edificio, con i requisiti minimi per consentirne l’immediato utilizzo”.

“Il progetto, redatto dall’ufficio tecnico, prevede il completamento della sala conferenze e la trasformazione in un teatro multimediale, con l’obiettivo di fornire alla cittadinanza un luogo di incontro all’interno del quale possano svolgersi eventi ed iniziative. Laddove la proposta progettuale venisse finanziata dalla Città Metropolitana la stessa sarà successivamente inserita nel piano programmatico annuale e triennale delle opere pubbliche” ha poi spiegato l’assessore.

Uno dei punti sui quali si è discusso, durante la riunione di Giunta, è inoltre stata l’approvazione del progetto esecutivo relativo ai lavori di adeguamento del parco giochi sito all’interno della Villa Comunale di via Marconi.

Progetto finanziato con fondi pari a 35mila euro assegnati, dalla Città Metropolitana di Napoli con una delibera di consiglio dello scorso 30 novembre, per la realizzazione e l’adeguamento di parchi giochi sul territorio.

“Al momento dell’effettiva assegnazione delle risorse economiche, l’intervento prevedrà, nello specifico – ha spiegato l’assessore Ammendola – l’installazione di quattro nuove giostrine, la manutenzione di quelle già esistenti e la sistemazione dei tappeti anti-trauma”.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto