CronacaTorre AnnunziataVN Notizie

Torre Annunziata – Stop alla didattica in presenza fino a fine mese

“Didatti in presenza sospesa dal 25 al 30 gennaio su tutto il territorio comunale” è la decisione presa dal sindaco Vincenzo Ascione e contenuta nell’ordinanza emanata questa mattina.

Una scelta maturata anche alla luce dei dati sulla situazione epidemiologica a Torre Annunziata in sensibile aumento. Dopo l’impennata dello scorso lunedì, con 122 nuovi casi registrati, ad oggi in città si contano 365 cittadini positivi per un totale di 1862 da inizio pandemia di cui 1466 guariti e 31 deceduti.

Sospesa l’attività didattica in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia, di tutte le classi della scuola primaria e delle classi della scuola secondaria di primo grado.

“Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, così come previsto dal decreto del Ministro dell’Istruzione garantendo comunque il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata”.

Già nella serata di ieri il primo cittadino aveva stabilito la chiusura della scuola dell’infanzia del 4° Circolo Didattico, fino a fine mese, a seguito della comunicazione, da parte dell’ASL, della positività di due alunne.

Poche ore prima si era invece sparsa la voce di un focolaio presso il 2° Circolo Didattico generatosi a seguito della positività di un’insegnante. “Notizia infondata” come fatto sapere dalla scuola, con il contact tracing avviato non appena la maestra ha comunicato di essere affetta dal virus.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto