CronacaTorre AnnunziataVN Notizie

Torre Annunziata – Spari in “curva”: ferito un 17enne nel centro della movida

Torna la paura a Torre Annunziata. A quasi 15 giorni dall’omicidio di Maurizio Cerrato la città è nuovamente agli onori della cronaca per l’escalation di violenza che sembra non volersi arrestare.

Alle 21.30, circa, di ieri sera nella centralissima via Gino Alfani, cuore della movida oplontina, sono stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco verso un 17enne rimasto ferito alla gamba destra. Il giovane, trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, fin da subito non è risultato essere in pericolo di vita.

Escluso, a quanto si apprende, il tentato omicidio. Alla base dell’aggressione inizialmente si era ipotizzato vi fosse il furto di uno scooter anche se man mano la pista più battuta dagli inquirenti è divenuta quella che porta ad una vendetta i cui motivi andrebbero ancora appurati.

“La misura è colma, ormai già da diverso tempo. Anche nel corso di una riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che si è svolta proprio presso il comune di Torre Annunziata, ho ribadito al Prefetto di Napoli Marco Valentini la necessità dell’impiego di ulteriori unità per intensificare l’opera di controllo del territorio, sia per quanto riguarda la criminalità organizzata che per le problematiche legate all’ordine e sicurezza pubblica” il commento del sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto