CittàPoliticaTorre AnnunziataVN Notizie

Torre Annunziata – Piano triennale anticorruzione: l’intervento del sindaco dopo l’abbandono dell’aula dei consiglieri

Sette i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale di ieri tra i quali l’aggiornamento del “Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021/2023” che ha assunto particolare rilievo soprattutto in seguito agli avvenimenti che hanno riguardato, nel mese di dicembre, l’Ufficio Tecnico Comunale.

Discussione del punto che, in seguito all’abbandono dell’aula da parte di diversi consiglieri, non è stata possibile vista la mancanza del numero legale affinché i lavori dell’assise potessero proseguire.

Un fatto sul quale è intervenuto il sindaco Vincenzo Ascione, assente durante la riunione in maniera precauzionale a causa di alcuni sintomi riconducibili ad un’infezione da Sars-Cov2, ed attualmente in isolamento in attesa dell’esito del tampone.

“Se i consiglieri di minoranza e qualche consigliere di maggioranza pensavano di impedirne l’approvazione, hanno commesso un duplice errore, negando all’Assise di dare contributi di merito e svelando un’irresponsabilità preoccupante su un tema così delicato” le parole della fascia tricolore che ha poi precisato che Il vicesindaco Lorenzo Diana “Aveva ritenuto fosse utile raccogliere suggerimenti e proposte del Consiglio Comunale in merito al Piano anticorruzione ma che l’organo competente ad approvare l’atto è la Giunta e ciò avverrà in tempi piuttosto rapidi”.

Articoli correlati

Back to top button