CronacaVN Notizie

Torre Annunziata – La città ricorda le vittime del crollo della palazzina di via Rampa Nunziante

Il 7 luglio è una data che difficilmente i cittadini di Torre Annunziata potranno dimenticare, impressa ormai nella memoria della città che in quel venerdì del 2017 visse una delle pagine più tristi della sua storia. Il crollo della palazzina in via Rampa Nunziante che causò la morte di 8 persone.

Proprio per ricordarle, a 3 anni da quella disgrazia, è stata celebrata nella serata di ieri una messa nell’area antistante la Parrocchia della SS. Trinità, a poche centinaia di metri dal luogo della tragedia.

Durante la Messa, concelebrata da Don Antonio Carbone, rettore dell’oratorio dei Salesiani di Torre Annunziata, ed alla quale hanno preso parte le autorità civili e militari oltre che i parenti delle vittime e non solo, forti sono state le parole pronunciate durante l’omelia da don Ciro Cozzolino, referente cittadino di Libera, nel chiedere che i responsabili di quanto accaduto siano individuati.

Al termine della celebrazione i presenti si sono mossi verso la palazzina dove Giovanni Taranto, presidente dell’Osservatorio per la legalità oplontino ha deposto un fascio di gerbere gialle, simbolo di legalità e speranza, mentre venivano lasciati volare dei palloncini con i nomi delle 8 vittime. Un momento di forte emozione soprattutto per quanti conobbero coloro che in quel luogo persero la vita che a stento hanno trattenuto le lacrime

Tags
Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close