CronacaVN Notizie

Torre Annunziata – il Covid non ferma la riqualificazione del territorio

Sono saliti da poche ore ad 8 i casi positivi al coronavirus nel comune di Torre Annunziata, otto positivi di cui 2 sono in fase di guarigione mentre altri 2 sono deceduti. Comune oplontino che vede in questi giorni la sua amministrazione impegnata nelle operazioni di distribuzione dei buoni spesa a quanti ne hanno fatto richiesta. Sono 1054 le domande pervenute che, come affermato dal primo cittadino Vincenzo Ascione, verranno successivamente controllate al fine di scovare eventuali furbetti

Il primo cittadino ha poi reso noto che nelle prossime ore verranno rafforzati i controlli sul territorio, da parte delle forze dell’ordine, e che non ci sarà tolleranza per eventuali comportamenti scorretti, al fine evitare che la curva dei contagi aumenti proprio in queste ore in cui si avvicinano le festività pasquali.

Sindaco oplontino che si è poi soffermato sulla situazione economica di Torre Annunziata e sulle prossime manovre atte a riqualificare il territorio, come la partecipazione al bando da 480 milioni di euro pubblicato dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Manovre di riqualificazione tra le quali rientra anche la riconversione dell’ex spolettificio dove nei prossimi mesi inizierà la produzione di mascherine. Una riconversione che tuttavia non andrà ad intralciare i progetti, riguardanti la struttura, che già sono in cantiere. Tra questi quello del prosieguo degli scavi delle villa di Poppea

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close