PoliticaTorre AnnunziataVN Notizie

Torre Annunziata – Consiglio comunale: dal nuovo presidente al parcheggio di via Zampa

Dopo la presentazione della nuova giunta ai consiglieri comunali da parte del sindaco Vincenzo Ascione, i lavori odierni dell’assise oplontina hanno preso il via con l’elezione del suo nuovo presidente. Ad essere scelto, per ricoprire la carica rimasta vacante a seguito delle dimissioni di Rocco Manzo, è stato con 16 voti il consigliere Giuseppe Raiola.

Tra i temi trattati in aula anche le conseguenze dell’arresto, a fine dicembre, del dirigente dell’ufficio tecnico e le notizie, riportate dalla stampa locale, inerenti gli ultimi sviluppi delle indagini. L’assessore Lorenzo Diana ha poi reso noto di star lavorando “Cogliendo l’occasione del piano triennale anticorruzione, all’introduzione di nuove norme sugli affidamenti diretti di forniture e lavori”.

“Se anche il nostro mandato dovesse durare pochi mesi l’importante è aver lavorato per il futuro della città e per il suo bene” la risposta del vicesindaco alla possibilità, riportata da alcuni consiglieri di opposizione, che un nuovo rimpasti di giunta possa arrivare già in primavera.

La revoca della delibera consiliare del 7 dicembre inerente l’approvazione di uno “Studio di fattibilità per la realizzazione di un parcheggio interrato con sovrastante spazio verde” all’angolo tra via Simonetti e via Zampa, uno dei punti più caldi discussi ed approvati dall’assise.

Non sono mancati interventi, come quello della consigliera Germaine Popolo che a margine ha annunciato la propria fuoriuscita dal gruppo consiliare del Partito Democratico.

“Amore per la città l’unico motivo per il quale non ho lasciato la carica quando, in questo momento, era una delle cose più semplici da fare” le parole del sindaco Vincenzo Ascione.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto