PoliticaVN Notizie

Torre Annunziata – Arresto dirigente UTC: le ripercussioni sull’amministrazione comunale

“Un fatto gravissimo ed inaudito” è così che in un documento firmato dai consiglieri comunali di opposizione, Ciro e Davide Alfieri, Maria Teresa De Martino, Pasquale Iapicca, Raffaele Izzo e Pierpaolo Telese, viene definito l’arresto dell’ingegner Nunzio Ariano, capo dell’UTC di Torre Annunziata. Nel documento viene messo l’accento su come “I particolari emersi in queste ore, se dovessero rivelarsi veritieri, denoterebbero un profilo di spregiudicatezza e di uso disinvolto del ruolo apicale conferitogli su incarico fiduciario dal Sindaco”.

“Una responsabilità politica, oltre quella penale e personale da accertare, che in questa vicenda – come si legge- va evidenziata e additata per le scelte fatte” e che ha portato i 6 esponenti della minoranza a chiedere a tutti i colleghi consiglieri “Di unire, alle loro, le firme di dimissioni necessarie a sfiduciare l’Amministrazione “.

Un arresto che rischia di avere ripercussioni serie sull’amministrazione comunale e che ha portato Il sindaco Vincenzo Ascione a firmare, nel pomeriggio di oggi, il decreto di azzeramento della giunta municipale.

“Un atto che era doveroso assumere, in piena condivisione con le forze di maggioranza – come asserito dalla stessa fascia tricolore – con lo scopo di ristabilire un clima di serenità ed affrontare le importanti sfide future fino alla conclusione del quinquennio di amministrazione”.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto