Girone ISerie DVN Calcio

Serie D girone I – per la 20^ Savoia attenta al Ragusa, Giugliano finalmente a casa

Nola e San Tommaso cariche per migliorare i risultati del precedente turno

Per la 3^ di ritorno dopo la pareggite che ha colpito tutte le campane al netto dell’unica sconfitta registrata dal Giugliano, ecco che riprende la corsa ai 3 punti per gli obiettivi stagionali.

La vittoria sfumata all’ultimo secondo a Castrovillari ha vanificato la possibilità di portarsi a meno 1 dal Palermo. Il Savoia riparte dunque da quanto di buono visto con la possibilità di tornare alla vittoria contro il Marina di Ragusa, compagine anch’essa reduce dal pari interno per 1-1 contro il Corigliano. Sulla carta un match che sembra alla portata ma mister Parlato sa benissimo che nessun risultato risulta scontato soprattutto con squadre che lottano per la salvezza armate sportivamente fino ai denti. Nel girone d’andata la sfida terminó 2-2 grazie alla doppietta di Cerone che riacciuffó lo svantaggio per due volte.

Da una sconfitta non si può che provare a migliorare. Questo sarà lo spirito che guiderà le tigri di Giugliano intente a recuperare subito il terreno perso settimana scorsa contro il Troina nella sfida playoff.
La buona notizia si rinviene nel ritorno a casa della compagine guidata dalla famiglia Sestile. Il De Cristofaro è pronto e sicuramente non mancheranno manifestazioni d’occasione per celebrare il ritorno per le tigri nell’arena amica utile a conquistar quanti più punti possibili. La sfida domenicale prevede l’incontro con il Marsala Calcio, squadra in piena lotta salvezza e che ha fermato il Nola settimana scorsa. Nel girone d’andata la trasferta fu amara con i padroni di casa bravi a piegare di misura per 1-0 i gialloblù con la rete di Ferchichi.

In casa Nola si vuole aumentare la distanza di sicurezza con la griglia playout. L’obiettivo passa per lo Sporting Club dove verrà a far visita una Cittanovese in gran forma. I giallorossi reduci dalla brillante vittoria di settimana scorsa contro il Licata ora credono tanto nella possibilità di sognare i playoff e il Nola dovrà far di necessità virtù. Nel girone d’andata la sfida terminò a reti bianche.

Per le campane chiude il discorso il San Tommaso. La squadra irpina allenata dall’esperta guida di Stefano Liquidato è riuscita a fermare la capolista con il rammarico di aver potuto meritare qualcosa di più e sono questi i punti certi da cui ripartire per la corsa salvezza che passa inevitabilmente dalla trasferta contro l’ACR Messina. All’andata tra le mura amiche la gioia di superare i giallorossi per 2-0 grazie alle reti di Colarusso e Varricchio potrebbe risvegliare il giusto carisma nell’affrontare una squadra che non passa un buon periodo viste le 3 sconfitte consecutive.

Chiudono il cartello per la 20^: Biancavilla-Licata, Acireale-Castrovillari, Corigliano-Messina, Palermo-Roccella e Palmese-Troina.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close