Girone HSerie DVN Calcio

Serie D – Girone H, tutti i verdetti negli ultimi 90 minuti

Ancora molto da decidere per la lotta promozione e retrocessione

Si gioca col fiato sospeso l’ultima giornata del Girone H di Serie D, con ancora tutto da decidere in ottica promozione e retrocessione. Sarà un filo diretto tra i campi, con notizie che si rincorreranno negli ultimi novanta minuti ed i verdetti che saranno plasmati.

LE PARTITE

Condannata alla vittoria la capolista Taranto: il match esterno contro l’insidioso Lavello può segnare il passaggio di categoria sicuro solo in caso di risultato positivo. Anche perché il filo diretto è, in questo caso, col “Donato Curcio”, dove il Picerno si prepara ad ospitare il Gravina: entrambe le partite, sulla carta, non prevedono avversarie con particolari motivazioni a ridosso del termine della stagione. Ma nulla è scontato quando le competitor hanno un solo punto di scarto e tutto può succedere a seconda dei risultati che si plasmeranno. Anche un arrivo in vetta a pari punti.

In zona retrocessione, saluta ufficialmente il Girone H la Puteolana, mentre il Brindisi prova il fantascientifico; i pugliesi giocheranno contro un Portici già salvo, dovranno vincere e sperare nelle sconfitte di Real Agro Aversa e Francavilla per provare l’aggancio, appaiate a quota 33. Per il Francavilla l’impegno è a domicilio contro la Fidelis Andria, mentre i normanni vivranno un derby senza troppe pressioni con il Sorrento, tra le squadre che più hanno deluso nel 2021.

Il Bitonto si gioca a domicilio le ultime chance per restare in griglia playoff giocando col Città di Fasano, compagine ormai proiettata alla prossima annata dopo aver conquistato una salvezza più che meritata; alle spalle, il Casarano contro una Puteolana all’ultima passerella in interregionale.

Nel cuore della graduatoria, Nardò contro Cerignola mette in campo 98 punti e due realtà tra le più tignose di questo girone: gara di fine stagione che potrebbe quantomeno regalare qualche emozione e gol. Completa il quadro, il derby biancorosso delle pugliesi Molfetta e Team Altamura: entrambe già salve, entrambe destinate a mandare agli archivi questa stagione sportiva. Lunga, frammentata, estenuante, ma pronta a giungere a conclusione.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto