Serie DVN Calcio

Serie D girone H – il Gragnano supera in rimonta per 2-1 il Pomigliano

Per i granata è la 4 sconfitta di fila, i gialloblu invece risorgono dopo la sconfitta con il Taranto

Vittoria di rimonta per il Gragnano che nel derby salvezza della 21^ giornata contro il Pomigliano riesce a ribaltare lo svantaggio iniziale siglato da Girardi grazie alle reti di Gassama prima e Sorriso poi.

Accade tutto nella prima frazione di gioco. Gli ospiti sono i primi a farsi vedere anche se sul cross confezionato dalla sinistra Sorrentino non ha problemi a bloccare il colpo di testa innocuo e scoordinato. Per il Pomigliano la situazione si mette anche in discesa quando sul calcio di punizione guadagnato poco prima del quarto di gioco Girardi è bravissimo a finalizzare il tentativo con un tiro potente e preciso che non lascia scampo a Russo. Lo score negativo però non sembra penalizzare più di tanto il Gragnano che 7 minuti dopo riuscirà a trovare anche il pari grazie al suo gioiellino Gassama bravo a proporre, sugli sviluppi di una punizione di Cavaliere, la zampata vincente che vale l’1-1. Con il Gragnano che continua a premere sono poi i padroni di casa a non finalizzare una buona opportunità sempre grazie a Girardi quando il suo colpo di testa termina alto sopra la traversa avversaria. Sarà poco prima del riposo che arriverà la marcatura decisiva ai fini del risultato: è un’uscita infelice di Sorrentino a costar cara sul cross di Gassama con la ribattuta immediata a porta vuota che favorisce i giocatori gialloblu per il risultato finale di 2-1 già prima del riposo.

Nella ripresa non ci saranno più goal ma le occasioni non tarderanno a mancare anche se per la maggiore si assisterà alla proposizione offensiva del Gragnano che proverà a legittimare il risultato in suo favore. Si chiuderà dunque sul 2-1 il derby tra Pomigliano e Gragnano. Continua la scia negativa per il Pomigliano che sigla la sua quarta sconfitta di fila, nel 2019 non è ancora riuscito a portar punti per una situazione in classifica che è sempre più nera con i suoi 11 punti al penultimo posto a meno 7 dall’ultima posizione utile per i play out.
Trova invece la seconda vittoria in 4 partite mister Campana. Una vittoria fondamentale per i suoi uomini che permette di posizionarsi a un sol punto dalla zona salvezza in griglia playout a 24 punti a braccetto con il Nola che però dovrà ancora recuperare la sfida rinviata con il Picerno.

 

Articoli correlati

Back to top button