Girone HSerie DVN Calcio

Serie D Girone H – I risultati della seconda giornata di ritorno

Nove gol tra Cerignola ed Andria, Bitonto che rinsalda il primato

Al triplice fischio la seconda di ritorno del girone H di serie D nazionale con il Bitonto che grazie ai risultati maturati riece a confermare il primato.

LE PARTITE

Domina l’equilibrio nell’incursione esterna dei Bitontini: contro il Gladiator il risultato di due a due coi sammaritani che la recuperano in rimonta. Il Foggia non risponde a dovere, ed infatti plasma solo uno scialbo zero a zero al “Comunale” di Agropoli.

Unica squadra a compiere passi avanti in zona playoff è l’Audace Cerignola, in una gara dagli sviluppi tutt’altro che lineari. Contro una Fidelis Andria in seria difficoltà di graduatoria, il punteggio finale è di 6 a 3 a favore dei padroni di casa. Pronti-via è l’Audace a fare la voce grossa: è il 9′ minuto quando la sblocca Rodriguez, seguito otto minuti più tardi dal raddoppio firmato Marotta. La Fidelis Andria è alle corde già dall’avvio, ed al 21′ arriva la mazzata potenzialmente definitiva ad opera di Rogriduez, che centra la doppietta di giornata per il provvisorio 3 a 0.

Quando sembra tutto già scritto, gli ospiti hanno una reazione d’orgoglio: prima Palazzo, ed a seguire Yeboah, accorciano il risultato; ma non finisce qui, perché prima del duplice fischio c’è tempo per il 4 a 2 realizzato da Rosania.

Gli attacchi sono assoluti protagonisti anche nella ripresa, non c’è neanche tempo di accomodarsi ai seggiolini del “Monterisi” che Longo è fulmineo e segna il 5 a 2. I ritmi iniziano ad abbassarsi dopo ampie frange di incontro disputate a ritmi forsennati. C’è tempo, a ridosso dello scadere, per altre emozioni: Stranges segna il terzo gol della Fidelis Andria, mentre chiude i giochi De Cristofaro per il 6 a 3 definitivo.

Punti che portano l’Audace Cerignola a -3 dal Sorrento, ed al contempo permettono di allungare sul Taranto bloccato a domicilio dal segno X a reti inviolate contro il Casarano. Il derby rossoblù si conclude con un mesto nulla di fatto, per una domenica caratterizzata dal forte equilibrio in campo.

Sono ben sei i pareggi sviluppati, ed oltre al Cerignola sono Nardò e Grumentum trovano la vittoria esterna con il medesimo risultato di 3 a 2.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close