Serie DVN Calcio

Serie D girone H – Granata 1924 batte Pomigliano 3-1

Il fanalino di coda supera la penultima ma i playout sono lontanissimi

Nella 28^ giornata del girone H di serie D la sfida tra Granata 1924 e Pomigliano vede imporsi i locali con il netto risultato di 3-1. La gara vede affrontarsi le ultime due compagini di classifica: il Pomigliano, lontano ben 11 punti dal primo posizionamento utile per i playout e reduce dal pareggio esterno contro il Nardò, cercava una vittoria per provare a ridurre un distacco quasi impossibile. Granata 1924 fanalino di coda non trovava la vittoria dall’anno scorso quando riuscì proprio fra le mura amiche a imporsi per 3-2 sul Sorrento.

In una gara propositiva dove ambo le compagini cercheranno la via della porta sono i locali che troveranno il primo vantaggio poco prima della mezz’ora: un affondo dalla destra permette il cross teso al centro dove è premiata l’incursione di Gargiulo il cui colpo prima di piazzarsi in rete trova la deviazione fatale di un difensore del Pomigliano che mette fuorigioco Sorrentino. Lo svantaggio non demoralizza gli ospiti che cercheranno comunque di trovare il pari. Il più attivo resta Girardi che proverà in alcune occasioni a piazzare senza fortuna il colpo vincente. La prima frazione di gioco però si chiuderà sul vantaggio minimo del Granata 1924.

Nella ripresa la partita resta viva e le squadre non tireranno mai la gamba alla ricerca del goal. Il Pomigliano proverà a recriminare anche un calcio di rigore non concesso per un contatto in area su azione d’angolo dove è proprio Girardi cadere nel cuore dell’area di rigore. Gli ospiti sembrano i più attivi in fase offensiva ma sarà sempre il Granata a finalizzare meglio sotto porta. Ancora una volta è Gargiulo il più concreto: a venti minuti dalla ripresa il suo diagonale in piena area è velenoso e letale con il pallone che tocca il palo prima di depositarsi in rete per la doppietta personale del numero 7. Il raddoppio di Gargiulo mette in discesa la gara però il Pomigliano nonostante le difficoltà di risultato va sempre vicino al goal dell’accorcio ma saranno sempre i padroni di casa a incidere nuovamente. Fatale il contropiede di Calemme autore di una pregevole discesa con un tiro a giro dal limite che supera quanto basta Sorrentino con il pallone che si insacca per la gioia del Granata 1924. Al Pomigliano resterà solo il piacere di trovare la marcatura finale con il suo ariete: ancora una volta un contatto in area a seguito di calcio d’angolo porta però questa volta il direttore di gara a decretare il rigore in favore degli ospiti. Dal dischetto Girardi non sbaglia, pallone da una parte e portiere dall’altra ma non basta. Il finale premia i locali che porteranno a casa i 3 punti. Nel prossimo turno il Granata 1924 farà visita al Sorrento, il Pomigliano invece proverà a rifarsi in casa contro la Gelbison.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close