Girone HSerie DVN Calcio

Serie D girone H – Agropoli-Nocerina 4-2

Goal e spettacolo al Guariglia di Agropoli. Il derby della 12esima giornata va ai delfini

Goal e spettacolo al Guariglia di Agropoli. Il derby della 12esima giornata va ai delfini bravi a crederci e a rimontare il doppio svantaggio subito nel primo tempo. Infatti a partir forte sono gli ospiti che trovano subito il vantaggio dopo 7 giri di lancette: sugli sviluppi di un corner è decisiva la deviazione di Pozziello sul cross basso e teso dalla sinistra utile a sbloccare il parziale sull’1-0. I rossoneri galvanizzati proseguono a testa bassa alla ricerca del raddoppio con un tentativo dalla distanza vanificato dall’estremo difensore. Poi è la volta dell’Agropoli che trova il goal ma tutto viene vanificato dall’assistente per la segnalazione di fuorigioco. Il 2-0 è cosa fatta al 21’esimo quando direttamente dal rinvio di Leone l’irruenza di Liurni ha la meglio sulla retroguardia e trafiggere Sanchez è facile facile. Con il discorso che sembrava già chiuso ci pensa Agate a riaprire le speranze sugli sviluppi di una punizione conclusa con il diagonale dell’attaccante in piena area. La prima frazione si chiuderà così sul parziale di 2-1 per gli ospiti. La ripresa  ha un sussulto  quando Agate rimette tutto in discussione grazie al tap-in vincente sulla respinta di Leone, che aveva impedito a Solazzo il goal ma il 2-2 del centravanti di casa riapre tutto. Sotto il diluvio si materializza la debacle ospite che su un lancio in profondità perde spazio e testa consegnando un calcio di rigore sui piedi di Kamara. Il centravanti non ci pensa due volte a far sua la rete del 3-2 ribaltando così lo svantaggio iniziale. La rimonta è fatta e per l’Agropoli e c’è anche tempo, 3 minuti dopo, per godersi il 4-2 finale quando ancora un’uscita maldestra dell’estremo difensore consente a Semati di firmare l’ultima marcatura valida alla conquista di 3 punti preziosissimi. Finale da dimenticare per i molossi dunque che dovranno già pensare al prossimo turno. Agropoli che ringrazia e si piazza fuori dalla penultima posizione per continuare a rincorrere il sogno salvezza.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close