Girone HSerie DVN Calcio

Serie D – Girone H, 33^ turno all’ultimo respiro

Chance conclusive per raggiungere la salvezza e la promozione

Ultimi 180 minuti di passione per la regular season del Girone H: in questo aggregato di serie D è ancora tutto da decidere; in testa come in coda, visti i risultati della più recente tornata.

LE SFIDE DELLA DOMENICA

Condannata alla vittoria la capolista Taranto: contro l’Audace Cerignola, in lotta per i suoi obiettivi, la capolista non può concedersi distrazioni. Perché ad un singolo punto di distanza incombe l’AZ Picerno, che ha in programma un match molto meno ostico: il Città di Fasano è matematicamente salvo, lecito quindi mettere in conto cali di tensione e un risultato finale che i pronostici lasciano propendere per la seconda forza del torneo. Gialloblu, quindi, chiamati alla massima concentrazione. Ogni errore potrebbe risultare fatale.

Lo sa bene la Puteolana, fanalino di coda con un piede in Eccellenza. Per la squadra di Pozzuoli, condanna alla vittoria nel derby in trasferta contro la Real Agro Aversa, con i normanni a loro volta interessati a strappare quantomeno un pari per sentenziare delle prime condanne aritmetiche. Sei punti a disposizione per queste battute finali, Brindisi che occupa il secondo posto retrocessione ed incontra il Casarano. Gli avversari di giornata non hanno più nulla da chiedere alla stagione, pugliesi che provano a tirarsi fuori dalle acque più torbide.

Il Portici, dopo l’affermazione di domenica, vede la missione salvezza più vicina: il Molfetta è assopito a metà classifica, per i campani manca pochissimo per gioire dopo una stagione tribolata.

Gravina che incrocia il Sorrento è una formalità: si gioca per l’onore tra due squadre che sono praticamente salve ed interessate a gettare le basi della progettualità per la prossima stagione.

Per il podio, si incrociano Fidelis Andria e Lavello: l’una squadra da segno under, l’altra da abbondanza di reti realizzate e subite. Lecito attendersi una sfida pimpante e senza troppi tatticismi, tra due sistemi di approccio al calcio diametralmente opposti.

Completa il quadro di questa penultima tornata, Nardo – Bitonto e Altamura contro Francavilla. Ormai la stagione sta volgendo al termine ma i due estremi della graduatoria ancora devono formulare gli ultimi verdetti.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto