Girone HSerie DVN Calcio

Serie D gir. H – Gelbison e Gladiator: trasferte pugliesi. Nocerina: servono punti.

Cerignola – Sorrento: sfida d’alta quota. L’Agropoli perde con il Francavilla nell’anticipo

La classifica del girone H del campionato di Serie D sta pian piano delineandosi. La venticinquesima giornata offre numerosi ed interessanti scontri; il primo spunto di riflessione è offerto dalla gara Agropoli – Francavilla dove gli ospiti hanno conquistato la vittoria con il punteggio di 1-0. Una sconfitta di misura che non ci voleva per i delfini, sempre più fanalino di coda del girone. La distanza dalla Nocerina penultima è di 9 punti.

Francavilla che scavalca proprio i molossi di un punto, facendo scivolare i campani al diciassettesimo posto a quota 23 punti. I rossoneri affronteranno al “San Francesco” di Nocera il Team Altamura. Deludenti gli ultimi risultati della Nocerina, la vittoria manca da 9 giornate. Necessaria la vittoria casalinga per continuare a sperare nella salvezza.

Situazione di classifica più positiva per Gelbison e Gladiator, entrambe a quota 31 punti ed impegnate rispettivamente sui campi di Gravina e Fasano. Per i vallesi, 3 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 6 gare disputate. Due le vittorie consecutive in altrettanti derby, contro Agropoli e Nocerina. Il Gravina ha tre punti in meno e galleggia sopra la zona playout, viene da una sconfitta in trasferta contro il Gladiator.

Il Gladiator affronterà il Fasano. I pugliesi hanno due punti in più dei sammaritani ma non stanno vivendo un buon momento in fatti di risultati. Sono 8 le giornate senza tre punti, l’ultima volta alla penultima del girone di andata. I neroazzurri sono in grande forma: il ruolino di marcia racconta di 2 vittorie ed un pareggio nelle ultime 3. Serve continuità ad entrambe le compagini per assicurarsi, quanto prima, la permanenza in D.

Concludiamo con Cerignola – Sorrento, uno dei big match di giornata. Il Cerignola viaggia a vele spiegate verso le prime posizioni. I gialloblu sono quarti in classifica con 46 punti conquistati, a meno uno proprio dal Sorrento. Il girone di ritorno dei pugliesi è stato quasi impeccabile: in 7 gare sono arrivate 4 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, contro il Foggia. Il Sorrento ha archiviato la prima sconfitta dopo un entusiasmante filotto di gare senza sconfitte con un pareggio e con la roboante vittoria casalinga contro il Casarano per 7-0. Le premesse per una gara spettacolare ci sono tutte.

Il quadro di giornata è completato da Casarano – Foggia, Grumentum – Fidelis Andria, Brindisi – Nardò e dal match di cartello Taranto – Bitonto.

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close