Girone HSerie DVN Calcio

Serie D gir. H – Campane tra difficili testa-coda e scontri diretti

Tanto spettacolo in programma nel 26° turno di campionato

Turno numero 26 per le formazioni campane impegnate nel girone H del campionato di Serie D.

Seconda partita consecutiva tra le mura amiche per l’Agropoli. Al “Guariglia” è atteso il Gravina, formazione pugliese di metà classifica, a +4 sulla zona playout. I delfini sono ultimi a quota 14 punti con 10 lunghezze di ritardo dal Francavilla penultimo. La recente sconfitta di misura, nello scontro salvezza casalingo contro il Francavilla, ha affossato quasi del tutto le speranze dei cilentani di mantenere la categoria quando restano da giocare 9 giornate.

Francavilla che ospiterà la Nocerina. I molossi hanno conquistato una vittoria fondamentale nello scorso turno, in casa contro il Team Altamura, dopo un periodo più che complicato. Si tratta di uno scontro diretto che vale almeno un piazzamento playout: il Francavilla è penultimo con 24 punti raccolti in 25 gare, la Nocerina di punti ne ha 26 ed è terzultima. La griglia playout vede 4 compagini raccolte in un solo punto. La safe zone è rappresentata dal Brindisi a quota 30. Necessario e sufficiente per la Nocerina sarà lasciare il “Nunzio Fittipaldi” con almeno un punto e sperare in risultati amici per muovere la classifica ed abbandonare le sabbie mobili dei playout.

Notizie positive per la Nocerina potrebbero arrivare dallo stadio “Italia” dove sarà impegnata un’altra formazione rossonera. Si tratta del Sorrento che sfiderà tra le mura amiche il Grumentum Val D’Agri. Il Sorrento di mister Maiuri ha raccolto 4 punti nelle ultime 3 partite. Dopo il roboante 7-0 rifilato al Casarano è arrivata una sconfitta esterna contro il Cerignola, 4-2 il finale. I costieri sono quasi impeccabili in casa grazie ai 28 punti sui 47 totali conquistati in 13 gare a domicilio. Il Grumentum ha il terzo peggior rendimento esterno, 8 punti raccolti in 12 gare in trasferta. Risultato quasi scontato ma occhio alle motivazioni: i lucani sono quattordicesimi a quota 27 punti, la salvezza dista 3 lunghezze. Segnali positivi nelle ultime due gare disputate dai bianco celesti, sono arrivati 4 punti dall’importante peso specifico nelle sfide salvezza contro Nardò e Fidelis Andria.

Il Sorrento che nell’ultima sfida ha ceduto la terza piazza al Cerignola. I gialloblù saranno impegnati ancora con una formazione campana: in trasferta sul campo della Gelbison Vallo. Al “Morra” di Vallo della Lucania è atteso il pubblico delle grande occasioni. I rossoblu dovranno vedersela contro una delle formazioni più in forma del girone H. La formazione di mister Squillante, dopo un buon periodo di forma, ha subito un brusco stop in trasferta contro un’altra formazione gialloblu: il Gravina. I vallesi hanno 31 punti, a -4 dalla zona calda.

Chiudiamo il focus dedicato alle formazioni di casa nostra impegnate in Serie D con Gladiator – Taranto. La formazione di Santa Maria Capua Vetere vive un ottimo momento di forma in virtù delle 2 vittorie e dei 2 pareggi nelle ultime 4 partite giocate. Importante balzo in avanti per la lotta salvezza, i neroazzurri veleggiano a +5 sulla zona playout. Il Taranto è protagonista di un campionato discontinuo con risultati altalenanti. Nelle ultime 4 due sconfitte, una vittoria e il pareggio dell’ultimo turno: 0-0 in casa contro il Bitonto.

Completa il quadro della ventiseiesima giornata le seguenti sfide: Foggia – Nardò, Bitonto – Brindisi, Fidelis Andria – Fasano e Altamura – Casarano.

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close