Politica

Scafati – Nomine dirigenziali, arrivano i decreti

Dalle nomine ai decreti. A Scafati si definisce il quadro delle dirigenze e delle posizioni di staff. Dopo la delibera di giunta n. 174 dello scorso 15 luglio l’amministrazione Aliberti definì la struttura organizzativa e il nuovo organigramma del Comune. Questa mattina ha predisposto i decreti di nomina.

Una necessità, per definire l’ottimale funzionamento degli uffici comunali e dell’azione amministrativa. Una scelta effettuata in base alla qualità dei dipendenti presenti nell’organigramma comunale.

Laura Aiello affidati gli incarichi di responsabile dei servizi al cittadino e ad interim il settore “Più Europa”; per Giacomo Cacchione l’area programmazione economico-finanziaria; ad Anna Sorrentino affidati i servizi al territorio; a Gabriella Camera i lavori pubblici e l’urbanistica; ad Alfredo D’Ambruoso confermata la polizia municipale; ad Antonietta De Nicola la responsabilità del gabinetto del sindaco, mentre a Vittorio Minneci i servizi sociali.

Una scelta rapida per costruire il nuovo assetto organizzativo. Il sindaco Aliberti ha voluto rendere operativa, al più presto, la macchina amministrativa per completare i progetti avviati nella scorsa consiliatura. Ora i nuovi dirigenti saranno chiamati ad individuare le altre posizioni organizzative, per completare l’assetto della macchina comunale con i profili non esistenti tra il personale in servizio.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close