Girone GSerie DVN Calcio

Savoia – Vis Artena: per i Bianchi ennesimo 0-0 e vetta che si allontana

Se in occasione del pareggio col Monterosi si era parlato di una “pareggite” che stava colpendo il Savoia, auspicando però che qualcosa potesse cambiare già dalla gara con la Nocerina, dopo il match con la Vis Artena, giocato oggi al Giraud, sembra che per i Bianchi al momento non ci sia cura.

Sesto pareggio di fila, quinto terminato a reti inviolate, che da un lato confermano l’ottimo rendimento della difesa ma dall’altro la sterilità dell’attacco. Poche occasioni da rete, con quelle poche arrivate sciupate malamente.

Al 3’ minuto di gioco la prima chance per i padroni di casa, angolo di Fornito con D’Ancora che devia verso la porta trovando però Manni che riesce a metterla sul fondo. I Laziali nella prima parte si fanno vedere poco in attacco, al 7’ Rizzo con l’esterno verso Alonzi, il passaggio però è troppo lungo ed Esposito arriva sulla palla prima dell’attaccante. Ancora gli ospiti al 19’, sugli sviluppi del corner Falasca riceve in area, ma il tiro centrale è facile preda dell’estremo difensore.

Su ribaltamento di fronte Riccio da fuori area, la conclusione è deviata sul fondo. Ancora Savoia in avanti, questa volta con Kouadio che dalla sinistra crossa in mezzo dove Scalzone per poco non riesce a concludere a rete.

Al 40’ Sorrentino da calcio di punizione conclude verso la porta, la sfera però non prende il giro giusto e termina fuori.

Nella prima frazione il gol arriva solo al 42’ dagli sviluppi di una punizione di Fornito con Scalzone che la insacca, tutto vano però, l’arbitro segnala un fallo sul portiere.

Sullo scadere, in pieno recupero, l’occasione da gol più nitida dei primi 45 minuti. Caiazzo per Sorrentino che a distanza ravvicinata non centra la porta.

All’intervallo si va così sul parziale di 0-0

Seconda frazione che prende il via con un altro gol divorato, questa volta da Scalzone che riceve da Kouadio.

Al 19’, dopo un’altra occasione per i padroni di casa arrivata 9 minuti prima, è la Vis Artena che si fa vedere in avanti.

Nella seconda metà di tempo per la retroguardia guidata da capitan Poziello il classe 2001, Rossi, in più di un’occasione dimostra di essere una vera e propria spina nel fianco.

Savoia che continua a cercare un gol che al 35’ rischia di arrivare per pura fortuna, con un brutto rinvio di Manni che sbatte su Esposito, sfera che supera il portiere ma termina sul fondo.  Ultimo squillo al 42’, Fornito per Depretis che al volo tira alto.

Dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara decreta la fine del match.

Per la Vis Artena si allunga la striscia di risultati utili, 7 consecutivi. I Laziali si vedono superare dal Monterosi scendendo al terzo posto che tuttavia, considerati gli obiettivi di inizio stagione, continua ad essere un piazzamento insperato.

Ennesimo pareggio ed ennesima gara incolore, invece, per il Savoia che, seppur riuscendo a creare qualche occasione da gol, è sempre troppo imprecisa sotto porta. La cura Chianese deve ancora portare frutti ma per i Bianchi il tempo stringe, superati dalla Nocerina ed a pari punti con il Muravera domenica prossima se la vedranno con l’Afragolese.

Risultati deludenti raccolti fin qui, con la vetta sempre più lontana e tifosi che a fine partita, all’esterno dei cancelli del Giraud, hanno manifestato alla squadra tutta la loro delusione.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto