PromozioneVN Calcio

Saviano – una manita al Club Ponte per mantenere il primato

Doppiette di Falco e Nucci, poi la chiusura di Ascione su rigore

Saviano forza 5. Il sole e una manita arricchiscono la domenica neroverde nella decima giornata del giorne c di Promozione. Al Peppino Pierro gli uomini di Minichini superano di gran classe il Club Ponte e piazzano a più 4 la distanza dal Mons Militum, anche se i leoni hanno una partita da recuperare.
La gara per i lupi non sembra partir facile. I giallorossi sono in gamba e tengono bene pressing e campo. Dimostrazione è il primo tentativo proprio per gli ospiti con il tiro dalla distanza di De Ieso anche se Bardet non ha problemi a battezzare fuori. La difficoltà della costruzione nel gioco mette in mostra le abilità dei singoli con un super Falco pronto a salire in cattedra anche se nelle prime due occasioni non trova fortuna. Decisivo però sarà per il numero 10 il tocco nel pieno cuore dell’area quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Orefice, il primo tentativo messo a segno da Ascione non va a buon fine. 1-0 Saviano. L’apertura delle marcature apre spazi e occasioni e dal minimo vantaggio il raddoppio arriva facile prima del riposo grazie a un’ottima costruzione partita dai piedi di Bracale e terminata in semiacrobazia da parte di Nucci. Il primo tempo dunque si chiuderà sul doppio vantaggio neroverde quando Bardet esce con autorevolezza su un calcio d’angolo giallorosso

La ripresa non da tempo per organizzarsi ed ecco che arriva il tris del Saviano. Ancora una volta è Falco a festeggiare con uno scavetto preciso a conclude sul secondo palo un contropiede micidiale. il 3-0 chiude virtualmente i giochi e le offensive ambo i lati fanno poca presa. Il 4-0 è ancora un goal utile per una doppietta. Questa volta a beneficiarne è Nucci che più tardi uscirà tra gli applausi scroscianti del Peppino Pierro. Il tiro di Inglese dalla distanza per il Club Ponte è l’ultimo tentativo prima del crollo finale nel risultato. Infatti un minuto dopo il contropiede messo a segno da Ascione è fatale per Del Ciampo che atterra l’attaccante e guadagna la doccia anticipata. In porta per esaurimento sostituzioni ci va Pagnozzi ma dal tiro dagli 11 metri Ascione non ha nessun problema a firmare il finale 5-0. La partita si chiuderà così dopo 5 minuti di recupero. I neroverdi sempre più al comando ora. Club Ponte invece che registra la prima sconfitta stagionale ma con la voglia di riscattarsi già in casa con il Manocalzati.

Il Tabellino:
SAVIANO 1960 5–0 PONTE 1998
SAVIANO 1960: Bardet de Villanova, Manzo, Notaro (72’ Incarnato), Orefice, Giannino, Sepe (46’ S. Falco), Grandi, Bracale (63’ Relli), Nucci (68’ Vecchione), F. Falco (62’ Florio), Ascione. A disposizione: Olivieri, Ambrosino, Iovino, Scala. Allenatore: Minichini.
PONTE 1998: Del Ciampo, Capitanio (56’ Martino), Pagnozzi, Vosa, Tommaselli (28’ Del Priore, 72’ Sangiuolo), Antonaci, Panaggio, La Porta (63’ Iuorio), De Ieso, Santamaria (72’ Fusco), Inglese.A disposizione: Valente, Venditti, Pisani. Allenatore: Mauro.
ARBITRO: Pisano (Ercolano).
ASSISTENTI: Fusco e Caso (Frattamaggiore).
RETI: 19’ e 49’ F. Falco (S) ; 39’ e 66’ Nucci (S) ; 80’ (rigore) Ascione (S).
Ammoniti: Bardet de Villanova (S), Pagnozzi, Vosa, Tommaselli, Del Priore (P).
Espulsi: all’80’ Del Ciampo (P)

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close