EccellenzaVN Calcio

Saviano – Pareggio contro la Virtus Avellino

Al vantaggio degli ospiti risponde Orefice nel finale

Secondo pareggio interno consecutivo per il Saviano, che al “Pierro” impatta la Virtus Avellino col punteggio definitivo di 1 ad 1. La gara ha mostrato un netto predominio territoriale dei neroverdi, che non si è tramutato in uno score congruo alle velleità della compagine di mister Minichini.

La partita

Pronti via sono i padroni di casa a provare la conclusione, dopo soli due minuti è Ildebrante a tirare, senza trovare la giusta precisione. Sfida tra parinumero: qualche minuto più tardi ci prova Napoli per la squadra avversaria, con un esito simile. Il primo tempo è pimpante, lottato in modo agonistico senza però conclusioni emozionanti. Ultimo sussulto del primo tempo a quattro dal duplice fischio, con Ildebrante ancora protagonista: il tiro è nello specchio di porta, questa volta disinnescato da Parisi.
Con il film della gara passiamo al secondo tempo, che è decisivo per l’esito finale. Tra le fila degli ospiti il più pimpante risulta D’Avella, che al 63′ si incunea bene tra le maglie della difesa neroverde ma conclude alto sopra la traversa. Episodio fondamentale cinque giri di lancette dopo: rigore per la Virtus Avellino a causa di un fallo di Bracale che viene sanzionato con il cartellino rosso. Dal dischetto si presenta Giorgio che spiazza nettamente Salsano e firma il provvisorio 0 a 1.
Lo svantaggio scuote il Saviano, la cui reazione è rabbiosa: girata di bello stile alla mezz’ora di Salvato, la sua conclusione finisce fuori non di molto. Sono le prove generali al gol del pareggio: l’inserimento di Orefice è provvidenziale, e la parata di Parisi è vanificata da un infortunio accorso allo stesso portiere, costretto a raccogliere la palla dalla rete di porta per il rinnovato pareggio. Il Saviano rischia di vincerla a ridosso del triplice fischio, ma la conclusione di Marulli lascia i presenti col fiato sospeso prima di spegnersi in fallo di fondo.
Ancora X per mister Minichini ed i suoi uomini, per un punto che muove la classifica ma lascia qualche grattacapo per la prossima partita, visto che al momento la difesa lamenta le assenze di Schioppa, Giannino e Bracale. Buon punto per gli irpini, che hanno fatto la loro gara senza troppe sbavature, rischiando anche di fare il colpo gobbo al “Pierro”.
Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close