PromozioneVN Calcio

Saviano 1960 – Continua la marcia dei neroverdi, 2-0 al San Vitaliano

Vittoria in trasferta per Minichini e soci, per La Manna segnali positivi

Il Saviano inanella la quinta vittoria consecutiva. Vittima di turno il San Vitaliano che in casa non è riuscita ad arginare la capolista, uscendo sconfitta dalle mura amiche con il punteggio di 2-0.

Nonostante un buon primo tempo terminato 0-0, i canarini di mister Vincenzo La Manna hanno dovuto alzare bandiera bianca nei secondi 45’. Decisive le reti di Florio e Iovino: mister Minichini si gode la propria linea verde.

La gara è apparsa abbastanza contratta nella prima frazione di gioco.

Tre giri di lancette ed ecco la capolista affacciarsi dalle parti di Paolella. La conclusione di Orefice non centra lo specchio della porta.

Il Saviano attacca ma non riesce a trovare il varco giusto. Il San Vitaliano si difende al meglio gettando il cuore oltre l’ostacolo.

Scocca il 20’, Falco lavora un buon pallone sulla destra e serve Nucci che però manda sul fondo.

Al 32’ ancora Saviano con Orefice, da fuori area il regista ci prova ma la sfera vola alta.

La supremazia del Saviano non porta i benefici sperati. Il San Vitaliano come può cerca di pungere la retroguardia ospite.

Proprio come al 44’ quando per poco Giannino non combina una frittata. Il numero 5 perde contatto con la sfera, prova ad approfittarne D’Avino che calcia. Bardet è attento, con i piedi mantiene l’imbattibilità.

Termina la prima frazione senza recupero. Al fischio del signor Ciaravolo della sezione di Torre del Greco ha inizio la ripresa.

Nemmeno 2’ sul cronometro e San Vitaliano vicinissimo al vantaggio. Calcio di punizione deviato, la palla spiove dalle parti di capitan Rega che cerca la via della rete. Bardet è più che reattivo, pallone deviato in angolo.

Il pericolo suona come una sveglia per il Saviano che cambia marcia.

Al 62’ Ascione si esibisce in una bella volèe, il pallone è deviato.

Il vantaggio Saviano è rinviato di 10’. Nucci illumina e lancia Florio. Il numero 7 è bravo, con un bel piazzato supera Paolella per lo 0-1. Gioia smisurata del classe 2001 così come quella dei numerosi supporters savianesi giunti in massa al comunale.

Al 79’ il raddoppio. Veloce capovolgimento di fronte del Saviano, la palla danza al limite dei 16 metri, Iovino la gestisce e con una precisa conclusione firma lo 0-2. Tifosi in estasi e gara in ghiaccio.

Le ultime schermaglie sono caratterizzate da gioco spezzettato e qualche cartellino giallo. Al termine dei 5’ di recupero può partire la festa.

Il Saviano ha corso pochi pericoli in questa sfida meritando la vittoria. La prossima settimana vedrà la capolista impegnata prima contro il Cimitile, gara di recupero, e poi con il Viribus Somma.

Onore al San Vitaliano. La formazione gialloblu si è difesa con onore e vigore, risultando sfortunata sotto porta. Una prestazione gradita da mister La Manna che vorrà ripetere nella delicata sfida esterna Saviano contro il Manocalzati.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close