Girone HSerie DVN CalcioVN Sport

Sarnese – Ottobre e Ianniello piegano l’Arzanese, 2-1 per i granata

La Sarnese torna alla vittoria battendo la coriacea Arzanese di misura allo Squitieri per 2 a 1. Terzo successo per i granata di Vitter, che raggiungono quota 9 in classifica grazie alle reti dei “vecchietti” terribili Ottobre e Ianniello.

Il tecnico torrese sceglie di tornare ad un assetto a trazione anteriore dopo la gara di Gallipoli, schierando in difesa Liccardi a sinistra, Cozzolino a destra e al centro la coppia Ottobre-Catalano. A centrocampo torna Fontanarosa, dopo la squalifica, al fianco di Nando Di Capua, mentre l’inedito trio Pallonetto-Guarro-Savarese supporta l’unica punta Maggio.

Al 9′ la Sarnese è già avanti: punizione capolavoro di Ottobre dai venti metri, con la palla che termina direttamente in rete nell’angolino alla destra di Vigliotti. Al 14′ punizione di Gatta dalla destra, Longobardi di testa supera in rete Nobile ma è in posizione irregolare. Al 30′ Cozzolino scappa via sulla destra, la mette al centro per Guarro, colpo di testa bloccato dal portiere Vigliotti. Al 33′ nel giro di un minuto due tiri dalla distanza per la Sarnese: ci prova prima Pallonetto, Vigliotti blocca, poi Fontanarosa con la palla che sfiora l’incrocio. Al 38′ gran botta di Maggio dal limite, palla deviata in corner. Sul susseguente calcio d’angolo Pallonetto ci prova, tiro smorzato e bloccato da Vigliotti. Al 43′ Ottobre ci riprova su punizione, stavolta la sfera finisce a lato.

Nella ripresa dopo appena due minuti Nutolo effettua un cambio: entra Esposito ed esce Cavezza per provare a dare peso alla manovra offensiva. Al 6′ brivido per i tifosi locali, più rumorosi del solito nel settore loro riservato: Longobardi spreca sotto porta, tiro sbilenco che termina fuori. All’11’ Pallonetto vede sulla destra Cozzolino libero, il quale serve al centro Maggio, colpo di testa deviato sulla linea da Vigliotti. Al 15′ grossa occasione per Figliolia, colpo di testa che termina sopra la traversa. Al 23′ il pareggio dei bianco-celesti: tiro-cross di Esposito dalla sinistra che inganna Nobile e termina in rete. Passano solo sei minuti e la Sarnese ribalta lo score, grazie ad una strepitosa azione portata avanti e conclusa da Maggio e Ianniello: fitto scambio, tutto al volo, tra i due, con l’ultimo passaggio decisivo di Maggio che libera al colpo di testa Ciro Ianniello all’interno dell’area, il quale spinge senza troppi complimenti il pallone in rete. Da qui alla fine la Sarnese controlla agevolmente la partita, conducendola in porto senza particolari patemi.

Una vittoria importantissima per i granata, che ora attende la corazzata Andria (vittoriosa al fotofinish sul Monopoli), sempre allo Squitieri, la prossima settimana.

IL TABELLINO

SARNESE (4-2-3-1): Nobile, Cozzolino, Liccardi, Fontanarosa (46’st Nasto), Catalano, Pallonetto (18’st Ianniello), Savarese, Ottobre, Maggio (35’st Marcucci), Di Capua, Guarro. A disposizione: Ruocco, Grenni, Imparato, Di Palma, Ferrara, Iovene. Allenatore: Vitter

ARZANESE (4-3-3): Vigliotti, Savariese, Criscito, Giacinti (18’st Di Matteo), Baratto, Russo (20’st Pellini), Cavaliere, Gatta, Longobardi, Cavezza (2’st Esposito), Figliolia. A disposizione: Della Gatta, Schettini, Tarascio, Castaldo, Mendetta, Navas. Allenatore: Nutolo

ARBITRO: Moriconi di Roma 2

RETI: 9’pt Ottobre (S), 23’st Esposito (A), 29’st Ianniello (S)

NOTE: Spettatori 500 circa. Giornata soleggiata, terreno di gioco in erba sintetica. Ammoniti Giaciniti, Figliolia, Savarise (A), Fontanarosa (S).

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close