Politica

Sant’Anastasia – Il Commissario Prefettizio completa le nomine: l’Ente ha 9 responsabili

A Sant’Anastasia, il commissario prefettizio, Anna Nigro ha completato le nomine dei responsabili delle Posizioni Organizzative dell’Ente comunale.

Sono in tutto nove, individuati nella categoria D del contratto nazionale, cui si aggiunge l’individuazione e la nomina del vice-comandante della Polizia Municipale.

Il Commissario, dopo varie riunioni con il segretario generale, Daniela Vuosi ed i responsabili dei servizi, tenute sia per conoscere il personale sia per approfondire le problematiche più urgenti, ha conferito gli incarichi sulla base del modello organizzativo già approvato dalla recente Giunta con la delibera n. 347/13.

La posizione organizzativa del servizio Affari Legali è stata conferita alla dott.ssa Antonietta Colantuoni; quella dei Lavori Pubblici all’ing. Luigi Coppola; la P.M. al dott. Fabrizio Palladino; gli Affari Generali vanno alla vice-segretaria, dott.ssa Paola Maria Maione; Personale e Servizi Demografici affidati alla dott.ssa Giuseppa Ceriello; le Politiche Sociali, Cultura, P. Istruzione, Turismo e Sport sono conferite alla dott.ssa Margherita Beneduce; confermata la P.O. dell’Ufficio di Staff (CED, Ufficio Stampa e Cerimoniale, Ufficio Supporto Politico, Ufficio Arredo Urbano e Verde Pubblico), con incarico al 50% ai Ten. Antonio Carotenuto ed al Ten. Pasquale Maione. Quest’ultimo ha ricevuto anche l’incarico di vice-comandante vicario del Corpo di Polizia Municipale.

I decreti del Commissario, che si aggiungono alle precedenti nomine del dott. Antonio Esposito e dell’arch. Luigi Pappadia, dotano l’Ente delle figure di gestione necessarie a garantire i principi di netta separazione con quelli degli organi di governo.

“Tengo a dire prima di tutto che Sant’Anastasia è proprio un bel paese, mi piace molto, c’è fermento di vita culturale, tradizionale e religiosa. Sarà interessante per me conoscerlo sempre meglio e poter apprezzare le sue caratteristiche principali e le potenzialità di sviluppo del turismo, che ha nel Santuario di Madonna dell’Arco un punto di riferimento apprezzato nel mondo. Nell’affrontare il tema dell’organizzazione comunale e della nomina dei Responsabili di Posizione Organizzativa, giunta a naturale scadenza – dice la dott.ssa Nigro – ho trovato ampia collaborazione da parte di tutti, per cui la prima impressione è che si potrà lavorare bene ed in un contesto positivo. Per questo non ho ritenuto di apportare tanti cambiamenti, ma anzi di dare spazio al principio di continuità amministrativa, confermando i Responsabili precedenti e nominando i nuovi nei settori della finanza, ambiente e urbanistica”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds