Cronaca

Sant’ Anastasia – Il sindaco Esposito resta in carcere

Resta in carcere Carmine Esposito, ex sindaco di Sant’Anastasia. A deciderlo il tribunale del Riesame,che però ha accolto una delle richieste del legale, il professore Vincenzo Maiello, assegnando la competenza dell’inchiesta alla Procura di Nocera Inferiore e scippandola a quella di Nola guidata da Paolo Mancuso.

Il primo cittadino fu arrestato dai carabinieri di Castello di Cisterna al comando del maggiore Michele D’Agosto, la mattina di sabato 14 dicembre, con l’accusa di concussione. Stando alla denuncia dell’imprenditore che gestisce l’igiene urbana in città, il sindaco avrebbe chiesto una tangente di 5mila euro mensili e nella sua auto, poco dopo l’ultimo incontro con l’uomo, fu ritrovata una busta con 15mila euro in contanti, le ultime tre rate secondo l’accusa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds