Cronaca

San Vitaliano – Rapina ad un supermercato, arrestati i responsabili

I carabinieri della stazione di San Vitaliano, insieme ai colleghi della stazione di Napoli Barra, hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto Luca Coratella, 22enne, in atto agli arresti domiciliari per rapina, ed Emanuele Ercolano, 18enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine ed entrambi ritenuti responsabili di rapina aggravata.

Durante l’ attività investigativa infatti, i militari dell’arma hanno identificato i due quali autori di una rapina perpetrata nella tarda serata sabato a San Vitaliano, quando, armati di pistola, avevano fatto irruzione nel supermercato “Piccolo” di via Nazionale delle Puglie e con la minaccia dell’arma avevano costretto le due cassiere a consegnare l’incasso giornaliero (circa 1.000 euro) per poi darsi alla fuga in sella ad una moto.

I due giovani sono stati rintracciati nelle loro abitazioni venendo portati in caserma, dove sono stati riconosciuti dalle vittime.

nel corso di perquisizioni domiciliari nelle loro abitazioni è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro una pistola scenica, la riproduzione della semiautomatica in uso alle forze dell’odine, un passamontagna, due radio ricetrasmittenti e uno “jammer”, un dispositivo utile a rendere inefficienti gli apparati di telefonia mobile in un raggio di circa 200 metri.

Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close