PromozioneVN Calcio

San Vitaliano – Finisce 0-0 la sfida casalinga contro il Cimitile

Pareggio a reti bianche nella prima di campionato

Inizia con un punto a testa il campionato di San Vitaliano e Cimitile. Le due formazioni hanno messo poco più di 90’ nelle gambe, grazie all’impegno di Coppa Campania di qualche giorno fa, presentandosi lo stesso agguerrite e vogliose di punti al “Comunale” di San Vitaliano.

La gara non è stata è delle migliori, con isolate fiammate da una parte e dall’altra, complice anche la non eccellente condizione fisica dei protagonisti, tipica di questa fase della stagione.

Ritmi blandi nei primi 45’. Al tiro di Di Meo al minuto 8 per il Cimitile, risponde il tentativo di Barra per il San Vitaliano 2’ più tardi.

La prima grossa occasione dell’incontro la mette a referto il San Vitaliano al 31’ con Marano che, ben servito da Barra, trova solo il calcio d’angolo dopo l’intervento di De Riggi.

Al tramonto della prima frazione ecco Paradiso colpire in pieno la traversa dopo la potente conclusione.

Dopo 1’ di recupero finisce il primo tempo.

Al fischio del signor Ganzerli della sezione di Frattamaggiore ha inizio la ripresa. Decisamente più scoppiettante il secondo tempo di San Vitaliano – Cimitile.

Al 52’ bella azione dei padroni di casa sulla sinistra. Monda gioca su Amitrano che va al cross, sul secondo palo Fiorenzo Pastore sovrasta il rispettivo marcatore ma De Riggi è superlativo, il suo intervento nega la gioia della rete al numero 10.

Rischiano grosso i gialloblu al 57’. Nel traffico dell’area di rigore, Liparuli non riesce a deviare la palla in rete.

Episodi da moviola: in favore del Cimitile al 60’, i granata reclamano un calcio di rigore, e per il San Vitaliano al 77’, rete annullata a Monda per fuorigioco.

Due episodi che danno il là ad un finale ricco di emozioni.

Al minuto 82’, Di Meo calcia trovando la respinta di Piccolo.

Nel clou dei 5’ di recupero, D’Avanzo sciupa una ghiottissima occasione al 94’.

Sul capovolgimento di fronte, a tempo scaduto, Fiorenzo Pastore esplode un sinistro che si infrange sulla traversa. La palla è poi impattata di testa dal classe ’03 Ciccarelli che va in rete ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

E’ l’ultimo acuto di questo derby inaugurale per il girone B del campionato di Promozione.

Tutto sommato risultato giusto. Le due squadre hanno offerto buoni spunti e tornano al quartier generale con un punto, utile per iniziare al meglio questa stagione.

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close