PromozioneVN Calcio

San Vitaliano e Casamarciano – antenne tese per la corsa salvezza

Nella 25^ giornata le vespette ospitano il Villa Literno mentre i granata la Virtus Goti

Quello della salvezza è un treno in corsa difficile da prendere per il girone A del campionato promozione. Alla vigilia dei posticipi domenicali San Vitaliano e Casamarciano sono ancora in attesa della svolta ora che mancano solo sei giornate al termine della regoular season.
Per i primi la classifica parla chiaro: le vespette nonostante il punto di vantaggio dalla zona playout e dalle undici lunghezze proprio dal penultimo Casamarciano hanno dormito relativamente sogni tranquilli ma la netta caduta libera delle ultime giornate desta qualche preoccupazione per aver conquistato un solo punto nelle ultime sette partite di campionato. l’ultima sconfitta nel precedente turno contro la virtus goti per 4-0 lascia ancora un pesante segno che dovrà necessariamente esser colmato contro il Villa Literno. Un impegno proibitivo sulla carta con la squadra reduce dalla sconfitta contro il Marcianise per 3 a uno e vogliosa di riscatto proprio per ripartire dal comunale di San Vitaliano. La compagine Casertana, attualmente seconda in classifica, se non fosse per l’irraggiungibile Albanova militerebbe prima in tutti gli altri campionati Promozione per le qualità di gioco e dei risultati espressi durante la stagione. I pronostici scontati hanno spesso ribaltato i favori di giornata ma l’ultima vittoria dei gialloblù risale al 14 gennaio quando la doppietta di Montagnolo e il goal di Pinchera assicurarono la vittoria nel derby con il Casamarciano.
E proprio i granata rispecchiano l’altra faccia di questa corsa salvezza, quella della speranza dopo mesi di buio e anonimato fondo classifica. La pesante sconfitta per 5-0 nell’ultima di campionato con il Vitulazio non lascia demordere una squadra che grazie alla vittoria con l’Hermes Casagiove aveva mosso la sua classifica lasciando l’ultimo posto proprio ai casertani e ora l’obiettivo necessario resta quello di ridurre a 9 punti il gap con il Virtus Liburia per disputare gli agognati playout. La visita della Virtus Goti, terza in classifica, preannuncia battaglia, visto il gran periodo di forma della squadra beneventana vogliosa di disputare i playoff che le potrebbe garantire il sogno Eccellenza. Le gare saranno dirette dai signori Rea e Garofalo delle sezioni di Ercolano e Torre del greco che chiuderanno il posticipo domenicale della 25esima giornata con due interessantissimi testa coda.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close