Senza categoria

San Tommaso – Vittoria di misura sull’Agropoli

Al comunale “Modestino De Cicco” di Pratola Serra, l’Agropoli aveva oggi la chance di balzare in testa al raggruppamento nella penultima giornata di campionato. Contro la capolista San Tommaso di Ciccio Messina, imbattuta in casa, gli uomini di Esposito dovevano rinunciare agli infortunati Francesco Russo e Limatola. C’era grande attesa per una gara che rappresentava il crocevia del campionato. L’ incontro era diretto dal signor Romanelli di Lanciano, mentre gli assistenti erano Leonetti di Frattamaggiore e Nocera di Nocera Inferiore.
La cronaca del match: al 3′ colpo di testa pericolosissimo di D’Attilio, ma palla che termina sul palo.
Al 12′ vantaggio locale: su punizione di Carotenuto, Arzeo fa l’1-0 beffando Capone con un preciso colpo di testa.
Al 20′ Capozzoli fa un tiro cross pericolosissimo, bravo D’Agostino a distendersi.
Al 23′ Natiello prova un destro dal limite: palla deviata in corner.
Al 25′ clamoroso doppio palo di D’Attilio sempre sugli sviluppi di una punizione battuta da Natiello.
Al 32′ prova il palleggio ed il conseguente tiro dal limite Carotenuto: blocca in due tempi Capone.
Al 35′ gran palla recuperata da Capozzoli al numero due locale Notaro: diagonale che termina sul fondo di poco.
Al 41′ punizione insidiosissima di Carotenuto, devia in corner Capone. Sulla conseguente battuta il colpo di testa di Arzeo termina sul fondo.
Non accadeva più nulla con i locali in vantaggio al termine dei primi 45′.

Al 46′ D’Amora non riesce ad insaccare da pochi passi: prima occasione San Tommaso della ripresa.
Al 70′ girata di Graziani, ma ancora palla sul palo. Davvero sfortunatissima l’ Agropoli.
Al 72′ ci prova ancora l’ex Gelbison, ma il suo diagonale termina fuori di poco.
Al 76′ ci prova Natiello, ben imbeccato da Capozzoli: il suo colpo di testa viene raccolto da Amabile,subentrato poco prima a D’Agostino.
All’ 80′ Tandara prova a beffare Amabile che scivola addirittura da centrocampo, palla che esce di un metro.
All’ 84′ una punizione di Natiello destinata all’ angolino trova il miracolo di Amabile.
All’ 89′ punizione di Di Ruocco e splendido Capone a dire di no.
Era l’ultima occasione della gara. L’ Agropoli cade immeritatamente sul campo degli irpini. A spuntarla è la formazione di Ciccio Messina.

San Tommaso: D’Agostino (50′ Amabile); Notaro, Forino, Cucciniello (87′ Salese), D’Amora, Arzeo, Massaro, Di Ruocco, Trimarco (82′ Samake), Carotenuto (64′ Sollazzo), Avallone. A disp: Amabile, Tizio, Zollo, Fiumarella, Salese, Liguori, Sabatino, Samake. All: Messina

Agropoli: Capone; Garofalo (90′ Maggio), Mustone (90’Pappalardo), Graziani, Imparato (64’Giura), Raimondi, Capozzoli, Masocco, Tandara, Natiello, D’Attilio. A disp: L.Russo, Pappalardo, Di Lascio, Maggio, Manzillo, Gubinelli, Lumbardu, Giura, Pirone.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds