Girone ISerie DVN Calcio

San Tommaso – Missione compiuta e tre punti a Palmi Calabro

Gli irpini rimontano l'iniziale svantaggio e piazzano il colpo esterno

Avevamo pronosticato un match vibrante e ricco di capovolgimenti di fronte, così è stato al “Lopresti” tra Palmese e San Tommaso: al triplice fischio, gli irpini concretizzano un blitz salvezza vincendo per 3 reti a 2.

LA PARTITA

Il primo tempo è giocato senza troppi formalismi, a viso aperto tra due compagini che hanno bisogno vitale dei tre punti: manca la precisione, ma di certo gli attacchi provano a farsi vedere con insistenza. Sono i neroverdi a sfondare le linee con successo quando si giunge alla mezz’ora: Tiboni si mette in proprio e sfrutta con un rasoterra la disattenzione dell’estremo difensore avversario.

Uno a zero e San Tommaso in bambola: sei minuti dopo piove sul bagnato col direttore di gara che sentenzia la massima punizione a favore dei locali. Dal dischetto si presenta Misale, che realizza la sua terza rete stagionale dopo sette turni di digiuno.

Uno-due clamoroso che spezzerebbe le gambe a qualsiasi squadra, ma il San Tommaso ha il merito di non far morire su questi binari il primo tempo: colpo di coda a ridosso del duplice fischio, con Sabatino che sguscia bene tra le maglie della difesa avversaria depositando la palla in rete per il 2 a 1.

Con la sintesi passiamo alla ripresa, la Palmese arretra, e di molto, il suo raggio d’azione. Il San Tommaso attacca a testa bassa e viene premiato nuovamente nei minuti finali: ad otto dallo scadere del tempo regolamentare, Colarusso esplode una punizione dinamitarda che gonfia la rete per il rinnovato pareggio.

Ma non è finita qui, ed in pieno recupero il San Tommaso completa la sua rimonta pazzesca: azione che si sviluppa sulla fascia destra, rasoterra ad imbeccare Moffa che non può esimersi dal ribadire la palla in rete. Siamo al 92′, e sul 3 a 2 il furore degli irpini si calma in attesa del triplice fischio, che arriva puntuale.

Il San Tommaso, come si suol dire, getta il cuore oltre l’ostacolo e viene premiato: complice la sconfitta del Roccella, il team biancoverde risale dal penultimo posto posizionandosi in griglia playout. Palmese che dura un solo tempo, ed il risultato è naturale conseguenza di questa performance al 50%.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close