Cronaca

Salerno – Nuovo sequestro beni per Monsignor Scarano

La Gdf di Salerno ha posto sotto sequestro preventivo una ulteriore porzione del patrimonio mobiliare, immobiliare e finanziario di monsignor Nunzio Scarano su cui pende l’accusa di riciclaggio di ingenti somme di denaro.

I sigilli sono stati apposti ad un appartamento di 8 vani a Salerno; a una porzione di un’abitazione di 5 vani, sempre a Salerno, e a due automobili, una Mercedes e una Volkswagen. I finanzieri hanno anche sequestrato il 99 per cento del capitale di una società (Nuen srl) intestato al prelato.

Il provvedimento odierno, invece, è stato emesso sulla scorta di analitici accertamenti patrimoniali eseguiti dal Nucleo di Polizia Tributaria di Salerno – su delega della Procura della Repubblica – finalizzati ad evidenziare la discrasia tra le fonti di reddito dichiarate dal prelato ed il patrimonio accumulato nel corso degli anni.

Le risultanze investigative hanno permesso di rilevare una evidente e palese sproporzione tra la “formale” capacità reddituale e l’effettiva titolarità di beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie, incompatibile con lo status di sacerdote.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close