Economia

Salerno – L’ ASL approva il piano per il potenziamento delle strutture ospedaliere

Nuovi Ecotomografi potenzieranno le strutture ospedaliere e distrettuali della provincia di Salerno. Saranno 35 i nuovi macchinari raggruppati in 10 diverse tipologie, per un importo complessivo presunto a base d’asta di 2.165.000 euro oltre iva.

L’atto deliberativo adottato rientra nel quadro degli interventi  finalizzati al progressivo rinnovo del parco tecnologico aziendale.

Nella stessa delibera sono stati approvati tutti gli atti che disciplinano la partecipazione alla procedura ed il relativo espletamento. Nell’Agro nocerino saranno interessate le strutture ospedaliere di Nocera Inferiore, Pagani e Scafati, con specifica per i reparti di Ginecologia, Medicina, Oncoematologia e Urologia a Nocera, Fisiopatologia respiratoria a Scafati, Chirurgia generale e Oncologia a Pagani. Ecotomografi anche per il distretto 60 Nocera Inferiore, 61 Angri-Scafati e 62 Sarno-Pagani.

“Questo provvedimento – ha dichiarato il direttore generale Antonio Squillante – rientra nel quadro degli interventi  finalizzati al progressivo rinnovo del parco tecnologico aziendale. Un obiettivo considerato da questa Direzione di primaria importanza, e che consentirà agli operatori di tutto il territorio di migliorare la qualità delle risposte alle esigenze della popolazione. Nonostante le difficoltà ed i vincoli imposti dal Piano di rientro, questa Direzione continua a produrre il suo impegno per migliorare il livello delle prestazioni offerte ai cittadini, in modo da rendere più efficace l’assistenza sanitaria di cui essi necessitano”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close