EccellenzaVN Calcio

Eccellenza – L’ultima giornata del girone B

Analisi prepartita in vista dei match previsti domani

Siamo agli sgoccioli del triplice fischio nel Girone B di Eccellenza, e le posizioni che contano sono ancora tutte da decidere. Partiamo nell’analisi prepartita dalla testa della classifica, che vede nei novanta minuti finali Agropoli e Sorrento darsi battaglia a distanza dopo l’affermazione dei delfini nel turno precedente: i rossoneri faranno visita ad una Virtus Avellino determinata a fare punti per migliorare il piazzamento in zona play-off mentre gli agropolitani ospitano un Valdiano che non ha più nulla da chiedere al campionato. Alle spalle, l’Audax Cervinara, fuori dalla lotta per il primato di una sola lunghezza: per Befi & compagni le motivazioni nel match con l’Eclanese passano da occhiate poco tranquille alle spalle, con il Nola motivato a chiudere al meglio la regular season incrociando fra le mura amiche le armi col Picciola, per la quarta volta in questa stagione sportiva fra campionato e coppa.
In zona play-out, Costa d’Amalfi alla ricerca del punteggio pieno contro il retrocesso Sant’Agnello, mentre Solofra e San Vito Positano giocano alla morte per salvarsi nello scontro diretto. Tre passi più indietro la Battipagliese deve tifare il bianconero del Nola e piegare il Castel San Giorgio, mentre il Faiano è matematicamente relegato al penultimo posto e quindi alla bagarre per non retrocedere.
Questi gli attuali punti focali per un girone dimostratosi equilibrato, spettacolare e giocato al 100% da tutte le compagini coinvolte: ultimi giri di lancette da vivere in apnea per conoscere i verdetti conclusivi del campionato.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Close
Close