Cronaca

Monteforte Irpino – Bus in scarpata: le vittime salgono a 40

Salgono a 40 le vittime della tragedia sull’autostrada A16 dello scorso 28 luglio a Monteforte Irpino. E’ morto nell’ospedale ‘Santa Maria delle Grazie’ di Pozzuoli Salvatore Di Bonito, che restò coinvolto nell’incidente.

Di Bonito, 52 anni, era stato estratto vivo dal pullman precipitato dal viadotto Acqualonga della A16 tra Monteforte Irpino e Baiano. Era stato operato d’urgenza nell’ospedale di Nola e poi trasferito al ‘Ruggi d’Aragona’ di Salerno, dove e’ rimasto ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Una settimana fa il trasferimento all’ospedale di Pozzuoli detto ‘La Schiana’. Nell’incidente aveva perso la moglie Anna Mirelli di 48 anni. La coppia viveva a Monteruscello.

Tags
Close
Close