EventiVN Cultura

Pompei – Parco Archeologico: studi sul Complesso dei Riti Magici

È giunta al sesto anno  la campagna di prospezione e scavi del Praedia Project all’interno degli scavi di Pompei. Un progetto figlio della collaborazione tra il Parco Archeologico di Pompei, il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, la Scuola IMT Alti Studi Lucca e  l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Dopo aver ultimato l’anno scorso le ricerche sui Praedia di Giulia Felice il lavoro degli archeologi, nelle scorse settimane, si è concentrato sul Complesso dei Riti Magici, riportato alla luce tra il 1953 e il 1958, che deve il suo nome ad alcuni oggetti rinvenuti al suo interno decorati con figure animali e vegetali utilizzati, probabilmente, per celebrazioni in onore di alcune divinità.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto