Cronaca

Pompei – Scavi: nuovo smottamento

Ancora un crollo negli scavi di Pompei. Ancora il maltempo a mettere in evidenza la fragilità delle aree della città antica, che riempiono le cronache ad ogni precipitazione intensa e duratura.

Questa mattina si è verificato lo smottamento di una parte del terreno del giardino della Casa di Severus, lungo il costone roccioso meridionale degli Scavi di Pompei.

Il cedimento del terreno ha interessato anche una piccola parte del muro di contenimento del giardino, sovrapposto al banco lavico del costone.

L’area chiusa al pubblico rientra già nel programma di messa in sicurezza della Regio VIII, come previsto dal Grande Progetto Pompei. La grande quantità di pioggia, caduta nelle ultime ore, ha impregnato il terreno facendolo scivolare sulla roccia sottostante.

Tutti i fronti di scavo dell’area archeologica sono oggetto di particolare attenzione da parte della Soprintendenza, che sta avviando una convenzione con i vigili del fuoco, per intervenire su aree impervie e a rischio.

Sul luogo sono immediatamente intervenuti i funzionari tecnici della Soprintendenza, per le verifiche e la programmazione dei primi interventi necessari al ripristino delle condizioni di sicurezza e di tutela dell’area.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds