VN Cultura

Pompei – Ludovico Einaudi elements il 23 luglio al Teatro Grande

A Pompei, il Teatro Grande riapre le scene il 23 luglio con l’artista Ludovico Einaudi. Titolo del concerto è “Ludovico Einaudi elements”, che vedrà assieme al compositore torinese al pianoforte, Federico Mecozzi al violino, Redi Hasa al violoncello, Alberto Fabris al basso elettrico e live electronics, Riccardo Laganà alle percussioni e Francesco Arcuri alle chitarre.

“Elements” l’album uscito il 16 ottobre 2015, composto da 12 brani, ha una strumentazione che comprende piano, archi, percussioni, chitarra ed elettronica. Come nei precedenti lavori del compositore, anche questo si sviluppa come una suite in cui ogni brano ha una precisa relazione con gli altri. Il suono è ricco e stratificato, gli elementi sonori si sommano e s’intrecciano con una freschezza d’insieme che unisce con naturalezza suoni acustici, elettrici ed elettronici.

Così il compositore parla del suo ultimo lavoro: “Se non fosse musica sarebbe una mappa dei pensieri, a volte chiari, a volte sovrapposti, punti, linee, figure, frammenti di un discorso interno che non si ferma mai.”

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto