Politica

Pompei – L’assessore Merenda rassegna le dimissioni

Ancora dimissioni a Pompei. Questa volta è l’esecutivo Uliano che registra una uscita. Deleghe rimesse con alla base problemi personali, costringono il sindaco Uliano a cercare nuovi nomi, nuove proposte. Dopo le dimissioni del presidente del consiglio Raimondo Sorrentino, ecco la nota protocollata di Marina Merenda, che chiude la sua esperienza di assessore, per motivi esclusivamente personali. Una scelta sofferta, così come evidenziato in una nota stampa. Una scelta che esclude ogni considerazione di natura politica.

Marina Merenda gestiva le deleghe agli Affari Generali, la Struttura Organizzativa dell’Ente e le  Risorse Umane; il Contenzioso; le Gare e i Contratti; l’ Ufficio Europa; l’ Attuazione del Programma elettorale del Sindaco; le Pari Opportunità; l’ Igiene e Sanità; i Rapporti con Organizzazioni Internazionali.

Una decisione irrevocabile che impedisce di continuare il percorso iniziato pochi mesi fa. Merenda ringrazia tutti per la fiducia accordata, e resta vicina ad una coraggiosa amministrazione e alle persone che lavorano per realizzare gli obiettivi amministrativi.

Il sindaco Uliano comprende le motivazioni che hanno giustificato la rinuncia all’incarico. L’assessore Merenda resterà un punto di riferimento per l’amministrazione che sarà sempre pronta a recepire il suo contributo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto