CittàCronacaPompeiVN Notizie

Pompei – Covid-19: misure anti assembramento e nuovo stop alla didattica in presenza

Sono 35 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati a Pompei negli ultimi due giorni, che portano così il totale dei cittadini ancora affetti dal virus a 212.

Un incremento della curva epidemiologica, così come evidenziato dai dati diffusi dall’Asl Napoli 3 e dalla nota diramata nei giorni scorsi dall’Unità di Crisi regionale che ha inserito la città di Pompei nell’elenco dei 30 comuni a rischio zona rossa.

Situazione che ha spinto il primo cittadino, per contrastare eventuali assembramenti in occasione di San Valentino e Carnevale, ad optare per la chiusura di alcuni luoghi della città da oggi, 13 febbraio, fino alle 24.00 di martedì prossimo.

Crescita dei contagi evidenziata anche dagli ultimi dati in possesso dell’Asl, differenziati anche per fasce d’età, che sono stati comunicati questa mattina da parte della dottoressa Loredana Scafato, responsabile dell’Uopc dell’Ambito 5, durante una riunione del Centro Operativo Comunale. Al termine dell’incontro si è decisa un’ulteriore sospensione dell’attività didattica in presenza fino al 21 febbraio prossimo.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto