CittàPoliticaPompeiVN Notizie

Pompei – Coronavirus: la proposta della minoranza per aiutare i settori colpiti dalla crisi economica

Adottare un pacchetto di proposte per l’erogazione di contributi “una tantum” a favore di alcune categorie del comparto turistico, culturale, commerciale e sportivo, che hanno subito danni economici derivanti dall’emergenza da Covid-19, è l’invito presentato dal consigliere comunale Domenico di Casola a nome del gruppo di minoranza.

Un documento, quello firmato dall’avvocato pompeiano, che vuole essere un contributo per “Una discussione in tutte le sedi istituzionali, dalla III Commissione Istituzionale Permanente alla Conferenza dei Capigruppo, della crisi economica scaturita dal perdurare della pandemia da Covid-19, prima che possa diventare una crisi sociale”.

Essere in regola con la normativa antimafia e aver subito una riduzione di fatturato pari al 30% rispetto al corrispondente periodo dell’anno 2019, i requisiti necessari per accedere al beneficio da parte di micro-imprese, NCC, taxi, guide ed accompagnatori turistici, associazioni culturali e sportive oltre che B&B.

Risorse economiche che potrebbero provenire anche dall’internalizzazione del servizio di sosta a pagamento. Il contratto in essere con l’azienda che attualmente la gestisce scadrà infatti il prossimo maggio. Si potrebbero, così, trattenere circa 600mila euro annui.

Secondo la minoranza è poi necessario, di concerto con l’ASL e la Regione Campania, procedere alla vaccinazione degli operatori turistici.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto