Cronaca

Pompei – Aperta la Domus dei Mosaici Geometrici

Un complesso residenziale con vista sul golfo di Napoli, un complesso di tre edifici restaurati e restituiti al mondo. Il Grande Progetto Pompei continua a ridare vita gioielli archeologici del mondo antico, contribuendo ad arricchire l’offerta turistica pompeiana. E’ la Domus dei Mosaici Geometrici ubicata su Via delle Scuole nell’insula 2 della Regio VII. Completamente restaurati gli apparati decorativi-parietali e pavimentali.

Si tratta di un enorme complesso dotato di oltre 60 ambienti articolati su terrazze, che si affacciano in posizione panoramica sulla valle del Sarno.

Il complesso residenziale era già noto nella prima metà dell’ottocento ed è stato riportato interamente alla luce nei primi decenni del novecento. Indagini archeologiche attuate negli anni trenta fino ai saggi stratigrafici eseguiti nel corso del restauro ora concluso, documentano le diverse fasi edilizie di queste strutture, il cui primo impianto risale al II secolo a.C.

Mosaici monocromatici con decoro geometrico bianco su fondo nero o inverso. Ai mosaici si affiancano numerosi pavimenti in graniglia bianca di calcare e soprattutto in cocciopesto, risalenti a una fase più antica.

L’intervento di restauro appena concluso ha permesso di condurre anche delle indagini archeologiche che hanno rivelato una storia più antica di questo settore della città, a partire dal VI secolo a.C.

Intanto i lavori di restauro e di recupero continuano nelle due Domus di Championnet, con la seconda collegata nel 79 d.C. alla Casa dei Mosaici Geometrici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close