Girone HSerie DVN CalcioVN Sport

Pomigliano – Beffa nel finale a San Severo: finisce due a due al “Ricciardelli”

Quattro reti, un rigore, una doppia rimonta, un gol in extremis. Festival del calcio al “Ricciardelli” di San Severo, teatro della sfida che ha opposto ai padroni di casa il Pomigliano di Biagio Seno. Finisce due a due, rammarico granata per il doppio vantaggio dilapidato superficialmente, euforia San Severo che pareggia allo scadere e torna a far punti dopo quattro ko consecutivi.

La cronaca: al 18’ vantaggio dei campani, Panico raccoglie la sfera al limite dell’area e con una parabola velenosa beffa Carotenuto per l’uno a zero. Alla mezzora errore in disimpegno del San Severo, Pastore si invola verso la porta ma il numero uno avversario è bravo a rifugiarsi in corner. Al 39’ conclusione aerea di Pastore, la palla si spegne a lato. Cala il sipario sui primi quarantacinque minuti, nella ripresa non cambia la trama dell’incontro col monologo del Pomigliano che al 53’ porta al raddoppio ospite: azione corale dei granata, Panico combina con Pastore che serve al centro per l’accorrente Marasco che fa due a zero con estrema facilità.

Il Pomigliano si spegne lentamente dopo il ventesimo, ne approfitta il San Severo che, pur senza impressionare, rientra in partita al 73’: l’arbitro assegna penalty per i padroni di casa punendo una scorrettezza di capitan Rea, dal dischetto Florio supera Caliendo e riaccende le speranze per i suoi. Un minuto più tardi è lo stesso Caliendo a sventare una conclusione dalla distanza di Fonzino, ma nulla può allo scadere sul tap-in in mischia di Favetta. Delusione granata per una vittoria sfuggita all’ultimo respiro, in classifica i campani restano pienamente immischiati nell’affannosa lotta per mantenere la categoria

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close