Girone HSerie DVN Calcio

Picerno – La Sarnese non oppone resistenza

La capolista continua la sua marcia vincente

 

Troppo Picerno per la Sarnese. La capolista supera gli uomini di mister Cusano tra le mura del “Donato Curcio”. Al triplice fischio il punteggio è di 3-0 in favore della prima della classe. Grazie a questi tre punti i rossoblu allungano in classifica, di ben 4 lunghezze, sull’attuale seconda, il Cerignola.

I granata provano ad arginare gli avanti di casa ma sin dall’inizio della sfida si capisce che non sarà compito facile.

Già nelle prime battute il Picerno passa in vantaggio con Santaniello, ma il direttore di gara annulla tutto per fuorigioco.

Al 17’ i locali passano in vantaggio con Langone Soumahoro: il numero 8 è più lesto di tutti ribadendo in rete la palla respinta dalla difesa.

Il Picerno continua a macinare gioco guadagnando un calcio di rigore con il solito Santaniello. Sul dischetto ci va Esposito che trova un grande Mennella, bravo a distendersi alla sua destra e a neutralizzare il tiro dagli 11 metri.

I padroni di casa sono in totale controllo della gara, gli ospiti non pungono abbastanza per impensierire gli uomini di mister Giacomarro.

La partita scorre su binari favorevoli al Picerno e così i lucani nel giro di 5’, sul finale di gara, chiudono la pratica Sarnese.

All’85’ verticalizzazione profonda in favore del subentrato Tedesco, il numero 20 approfitta della generosa difesa avversaria e in solitaria batte Mennella.

Al 90’ la Sarnese alza bandiera bianca: la difesa ballerina dei granata favorisce la corsa del giovane Sambou che con un bel pallonetto sigla il 3-0.

Il signor Monaco della sezione di Termoli, dopo i 6’ di recupero dice che può bastare così.

Tris casalingo del Picerno che continua il suo magic moment. Passo indietro per la Sarnese, nel prossimo turno al “Felice Squitieri” arriva il Nola.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close