Cronaca

Piazzolla di Nola – Sei arresti per contrabbando di gasolio

Contrabbando di gasolio a Piazzolla di Nola. Sono finiti in manette sei responsabili arrestati dai finanzieri di Caserta, e sequestrati 78mila litri di gasolio per autotrazione.

I militari avevano intercettato, nei pressi del casello di Santa Maria Capua Vetere dell’A1, tre articolati provenienti dalla Polonia che concludevano il loro viaggio i un’area di Piazzolla di Nola. L’irruzione dei militari ha sorpreso tre autisti di nazionalità polacca e tre soggetti italiani residenti ad Ottaviano e Giugliano. Si stavano effettuando operazioni di stoccaggio per la successiva commercializzazione del prodotto trasportato dagli automezzi.

78 mila litri di gasolio per autotrazione, racchiusi all’interno di contenitori di polietilene da 1000 litri, sono stati sequestrati insieme a 5 automezzi, 36 mila euro in contanti, 3 autopompe per il travaso, 53 cubi di polietilene già svuotati e documentazione varia.

Oltre al capannone presente all’interno dell’area della superficie di 700 mq., dopo la perquisizione dei veicoli presenti nell’area pertinente adibita a parcheggio, i militari hanno sequestrato complessivamente 78 mila litri di prodotto, 5 automezzi, tra cui i tre autoarticolati polacchi, 36 mila euro in contanti, 3 autopompe per il travaso del gasolio, altri 53 cubi di polietilene da 1.000 litri già svuotati e documentazione varia.

Dai primi accertamenti, è emerso che il gasolio, peraltro di bassa qualità, proveniente dalla Polonia, veniva introdotto illegalmente nel territorio nazionale in grosse quantità, per sottrarlo al pagamento dell’accisa gravante sui prodotti energetici.

I sei soggetti sono stati tratti in arresto e quattro di essi giudicati con il rito direttissimo.

Solo nell’ultimo mese di novembre, in quattro distinti interventi, sono stati sottoposti a sequestro 111.500 litri di gasolio, 1.200 litri di oli lubrificanti. Nello stesso periodo, dieci sono state le persone arrestate e una denunciata a piede libero.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close