EccellenzaVN Calcio

Palmese – Importante vittoria casalinga con il Valdiano

I rossoneri s'impongono grazie ad un goal di Malafronte

Allo stadio “Comunale” di Brusciano si sono affrontate Palmese e Valdiano, gara valevole per l’undicesima giornata del campionato di Eccellenza girone B. Le due squadre sono chiamate a dare continuità a quanto di buono fatto nelle precedenti uscite in campionato.Nel riscaldamento pre gara, tegola in attacco in casa Palmese: si ferma per infortunio bomber Fragiello che non sarà della partita, al suo posto dal primo minuto Malafronte. Il Valdiano conferma il tridente pesante composto da Aracri, Farano e Trimarco.

Tra queste due squadre in forma è andata in scena una partita avara di emozioni ma ricca di agonismo, il signor Mauro Stabile della sezione di Padova ha adottato uno stile di arbitraggio all’inglese fermando poche volte il gioco favorendo così un gioco maschio sin dalle prime battute

Al 9’ gli ospiti si affacciano dalle parti di Ferrieri con un sinistro a giro dal limite dell’area di rigore che costringe l’estremo difensore rossonero a mettere il pallone in angolo.

La risposta dei locali, oggi in completo giallo con inserti rossoneri, arriva al 16’ quando, grazie ad una palla recuperata a centrocampo, il contropiede condotto dalla premiata ditta Maresca – Paradiso permette proprio al numero 8, servito in maniera casuale dal compagno di squadra, di calciare col sinistro, la palla si stampa sulla traversa per l’incredulità dei sostenitori locali.

La Palmese guadagna campo e fiducia ma è ben attenta sulla doppia occasione capitata ad Aracri al 29’, il fantasista ospite prova per due volte la conclusione trovando in entrambi i casi la respinta della difesa di casa.

Al 32’ però si sblocca il risultato: rimessa dal lato corto di destra dell’area di rigore, Altea ed Esposito dialogano con quest’ultimo che mette una bella palla sul secondo palo dove è ben appostato Malafronte, il bomber della Palmese, tutto solo, trova un buon tempo per andare su e colpire di testa, il pallone bacia il palo e termina la sua corsa in fondo al sacco.

Il Valdiano pare accusare il colpo ma la prima frazione scorre senza sussulti fino al duplice fischio del signor Stabile.

La ripresa si apre con un giallo ai danni di Perna. Non sarà l’unico per la Palmese in questa seconda frazione che vede il ritorno del Valdiano, la formazione di casa però gestisce bene le iniziative offensive dei locali. Il secondo tempo vive di lampi improvvisi e sostituzioni, da una parte e dall’altra.

Al 77’ il Valdiano va vicino al pareggio con Trimarco, il bomber in area di rigore riesce a girarsi e a calciare con violenza e precisione, Ferrieri, in collaborazione col palo, sventa la minaccia in calcio d’angolo.

Col passare dei minuti aumenta il nervosismo e l’intensità dei contrasti, il signor Stabile ha il suo bel da fare per mantenere placidi gli animi in campo. Nei 5’ minuti di recupero assegnati dal fischietto di Padova, il subentrato Basile, reo di aver subito un duro intervento, si getta a kamikaze su un avversario. Per Stabile da Padova è cartellino rosso.

Non accade più nulla, il triplice fischio è una liberazione per la Palmese, dopo una dura battaglia portata a casa da parte degli uomini di mister Papa.

 

 

IL TABELLINO

PALMESE – VALDIANO   1-0

MARCATORI: 32′ Malafronte

PALMESE: Ferrieri, Esposito, Grimaldi, Perna, Cavallini, Salvati, Altea (67′ Piccirillo), Paradiso (76′ Basile), Malafronte, Sibilli, Maresca (67′ Cassetta); a disposizione: Mazzella, Tumolillo, Perrella. All. Papa

VALDIANO: Robertiello, Esposito (76′ Petriccione), Casella (93′ Ametrano), Della Femmina, Abate, Magliocca (88′ Peccheneda), Prisciantelli, Isoldi (21′ Limmatola), Trimarco, Aracri, Farano (76′ Delle Donne); a disposizione: Novelli, Iovine. All. Criscuolo

AMMONITI: Perna (P), Cavallini (P), Maresca (P)

ESPULSI: 91′ Basile (P)

RECUPERO: 0′ e 5′

ARBITRO: Mauro Stabile di Padova

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close