EccellenzaVN Calcio

Palmese – Il Grotta vince per 1 a 0 contro i rossoneri

Cataruozzolo firma il successo dei padroni di casa al "Romano"

Nella tornata quasi integralmente anticipata al sabato, la Palmese trova la sconfitta contro il Grotta. Gara bloccato, punteggio che di misura premia i padroni di casa al “Romano”; il quarto turno di ritorno finisce 1 a 0 con il ruolo di match-winner interpretato da Cataruozzolo: il numero 9 a scadere di primo tempo regala, di fatto, la vittoria ai suoi.

La partita

Pronti via sono i padroni di casa a farsi vedere, con Cataruozzolo che non riesce a girare a rete efficacemente. La compagine di mister Ciaramella è ordinata, e ci prova anche da corner senza trovare la giusta finalizzazione. La Palmese è troppo sorniona, e col passare dei minuti il Grotta concretizza la sua predominanza. Succede sul finire di prima frazione, Kaioh serve Cataruozzolo che è lesto nello scagliare un destro dinamitardo che batte Stasi. Gran bel gesto tecnico del numero nove che vale l’uno a zero prima del duplice fischio.

Rossoneri di mister Pietropinto che, quindi, devono approcciare la ripresa cercando di risalire la china. In avvio di secondo tempo ci prova Infimo sugli sviluppi di corner ma manca la precisione per trovare lo specchio di porta. Il Grotta si difende ordinato, per poi proporsi in ripartenza: la palla ricevuta da Achino è interessante, ma il numero 14 non trova compagni pronti a ricevere l’assistenza per battere a rete. Match-point che sfuma, ma la manovra palmese non trova sbocchi in avanti e saltano i nervi; Gallego viene colpito duro da Conte, che vede sventolarsi il cartellino rosso dal direttore di gara. Con l’uomo in meno, per la Palmese non arrivano ulteriori azioni offensive ed il direttore di gara chiude i giochi col triplice fischio.

Termina così la gara in quel di Grottaminarda. Per gli ospiti sconfitta a suo modo indolore, perché viene mantenuto un margine di tre lunghezze sulla prima inseguitrice Acerrana, considerando inoltre una gara da recuperare. Per i padroni di casa, affermazione confortante sia per i riscontri in classifica (ingresso in zona playoff) sia per i risvolti psicologici di aver concretizzato una battuta d’arresto nei confronti della capolista.

Articoli correlati

Back to top button